dalla Home

Tuning

pubblicato il 31 ottobre 2016

Dossier SEMA Show 2016

Ford Mustang, fino a 1.500 CV in bianco e oro

Al SEMA c'è la Hurst Kenne Bell R-Code, la supercharged in 50 esemplari che parte da 750 CV

Ford Mustang, fino a 1.500 CV in bianco e oro
Galleria fotografica - Ford Mustang Hurst Kenne Bell R-Code 2017Galleria fotografica - Ford Mustang Hurst Kenne Bell R-Code 2017
  • Supercharged 750-hp Ford Mustang puts on flashy suit for SEMA 001 - anteprima 1
  • Supercharged 750-hp Ford Mustang puts on flashy suit for SEMA 006 - anteprima 2
  • Supercharged 750-hp Ford Mustang puts on flashy suit for SEMA 028 - anteprima 3
  • Supercharged 750-hp Ford Mustang puts on flashy suit for SEMA 027 - anteprima 4
  • Supercharged 750-hp Ford Mustang puts on flashy suit for SEMA 002 - anteprima 5
  • Supercharged 750-hp Ford Mustang puts on flashy suit for SEMA 007 - anteprima 6

La presenza di Ford al SEMA di Las Vegas, il più importante salone americano del tuning, deve tener fede ad una tradizione "importante" fatta di elaborazioni potenti e vistose allo stesso tempo e a questa regola non si sottrae certo la Hurst Kenne Bell R-Code Mustang per l'edizione 2016. Rifinita in un curioso abbinamento bianco e oro la "pony car" americana per eccellenza sembra voler attirare su di sé tutte le attenzioni del pubblico, merito anche dei cerchi cromati e dorati Hurst Stunner da 20" (con pneumatici 265/35 ZR20 e 305/30 ZR20), del grande spoiler frontale e del cofano motore rimodellato con prese d'aria anteriori. La produzione prevista di questa specialissima Mustang è di soli 50 esemplari.

L'aspetto minaccioso di questa Ford Mustang firmata Hurst deriva poi dalle bandelle laterali maggiorate, dall'assetto ribassato con molle più corte, dall'alettone sul bagagliaio e dal diffusore di coda con quattro terminali di scarico. Ciò che non si vede da fuori è però la chicca sotto il cofano, ovvero il motore 5.0 V8 che grazie all'aggiunta di un compressore volumetrico porta la potenza a 750 CV e, volendo, fino a 1.500 CV con il kit più estremo. Una lunga serie di altre modifiche esterne rende ancora più interessante questa "R-Code" 2017, a partire dalle grafiche in stile Hurst degli Anni '60 realizzate dell'artista californiano Lil Louie. Sedili a guscio Recaro in pelle nera e bianca completano gli interni assieme al pomello del cambio sferico per la trasmissione manuale a 6 marce.

Autore:

Tag: Tuning , Ford , auto americane , tuning , usa


Top