dalla Home

Curiosità

pubblicato il 27 ottobre 2016

Kawasaki Z1000SX 2017, la sportiva da viaggio

Il test di una delle moto sport-touring più apprezzate giunta alla sua terza generazione

Kawasaki Z1000SX 2017, la sportiva da viaggio

Far convivere su un mezzo a due ruote voglia di sportività e aspirazioni da cacciatrice di orizzonti non è un'operazione facile. Ci prova Kawasaki con l'apprezzata Z1000SX che, complice l'aggiornamento alla nuova normativa euro4, compie un ulteriore balzo in avanti portando a maturazione un progetto già solido. Operazione che, senza stravolgere una ricetta di successo, punta ad ottenere un'esperienza in sella ancora più appagante grazie ad una serie di migliorie e modifiche mirate. OmniMoto.it ha avuto modo di provare questa nuova versione lungo le belle e tortuose strade che si snodano nell'entroterra della Costa Azzurra, un percorso ideale per mettere alla frusta l'interessante Kawasaki.

Sin dai primi chilometri si sono subito fatte apprezzare le ultime novità in fatto di elettronica, ovvero i due sistemi KCMF (Kawasaki Cornering Management Function) e KIBS (Kawasaki Intelligent anti-lock Brake System) i quali, "dialogando" con una piattaforma inerziale appositamente sviluppata in collaborazione con BOSCH, incrementano la sicurezza di guida sui fondi difficili, specialmente in curva, soprattutto quando si guida spediti. Nel complesso, un mezzo dall'ottimo comfort - si possono percorrere molti chilometri senza patire indolenzimenti - ma sempre e comunque portabandiera del tipico DNA racing del marchio giapponese. Il che, tradotto in parole povere, significa: efficacia, prestazioni e divertimento di guida ai massimi livelli. Certo, a cercar bene, qualche difetto non manca. Se siete curiosi e volete saperne di più, trovate il test completo della Kawasaki Z1000SX 2017 su OmniMoto.it.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , moto


Top