dalla Home

Curiosità

pubblicato il 21 ottobre 2016

Seat, 10 strade per chi ama guidare

La casa spagnola fornisce alcuni suggerimenti in vita dell’estate 2017. C’è anche lo Stelvio

Seat, 10 strade per chi ama guidare
Galleria fotografica - Seat, le strade più belleGalleria fotografica - Seat, le strade più belle
  • Seat, le strade più belle 001 - anteprima 1
  • Seat, le strade più belle 002 - anteprima 2
  • Seat, le strade più belle 003 - anteprima 3
  • Seat, le strade più belle 004 - anteprima 4
  • Seat, le strade più belle 005 - anteprima 5
  • Seat, le strade più belle 006 - anteprima 6

Questo periodo dell'anno non è certo ideale per mettersi alla guida e raggiungere una strada piena di curve, dove le insidie legate al maltempo e alle condizioni dell'asfalto privano il guidatore dell'appagamento che vive in primavera o estate. L'autunno può essere quindi il momento in cui programmare i viaggi da affrontare con la bella stagione. Seat risparmia la fatica a tutti gli appassionati e fornisce quest'oggi un elenco composto da 10 strade imperdibili, considerate le migliori al mondo, che possono diventare una meta da tenere in considerazione per una vacanza nel 2017. Fra queste ce n'è anche una Italia: è la salita che porta al Passo del Stelvio, in Trentino Alto Adige, dove l'inclinazione media della strada si attesta al 7,6% e 48 tornanti rendono entusiasmante la salita verso il secondo valico automobilistico più alto d'Europa.

In Svizzera per non allontanarsi troppo, ma c'è anche la Norvegia

Vicina al nostro paese è la strada che conduce al Passo della Furka, in Svizzera, diventata popolare dopo essere apparsa nel 1964 all'interno del film Goldfinger. In Francia si trova invece la Route Napoléon, che unisce una località marina della Costa Azzurra (Golfe-Juan) a Grenoble, in direzione Parigi, mentre chi vuole recarsi in Germania può impostare sul navigatore la città di Würzburg: da qui parte infatti la Romantic Road, fino a Füssen, in Baviera, che attraversa regioni vinicole, villaggi medievali e punta in direzione delle Alpi Bavaresi. Gli automobilisti in transito dalla Spagna possono imboccare la Desfiladero de la Hermida e percorrere le curve fra scorci meravigliosi sui pendici delle regione della Cantabria. Molto nota è anche la Transfagarasan, in Romania, mentre su a nord, in Norvegia, è segnalata la Atlanterhavsveien.

Per raggiungere il tacco delle Americhe

Seat ha pensato anche agli automobilisti che vogliono noleggiare una vettura oltreoceano, consigliando loro un vero e proprio mito e due alternative meno popolari. Il suggerimento più noto è la Route 66, che misura oltre 4.000 chilometri ed unisce le due coste degli Stati Uniti: ad ovest Santa Monica, a est Chicago. Chi vuole avvicinarsi al tallone delle Americhe dovrà recarsi invece sulla Ruta 40, in Argentina, che si spinge fino alla Patagonia e raggiunge località dove l'automobile viene messa a dura prova: alcuni tratti sono ad oltre 5.000 metri sul livello del mare. Ancor più suggestiva è la proposta della Great Ocean Road, fra le strade più conosciute dell'Austrialia, che si sviluppa lungo la costa meridionale del paese e consente di vedere formazioni rocciose trasformate dall'erosione.

Le strade più belle del mondo

Non importa in quali strade guidi normalmente, ne avrai sempre una nel cuore. Le 10 più belle secondo SEAT.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Seat , viaggiare


Top