dalla Home

Attualità

pubblicato il 19 ottobre 2016

Lamborghini e MIT, due eccellenze per le auto di domani

L'accordo tra la casa del Toro e l'Università di Boston prevede ricerche su nuovi materiali

Lamborghini e MIT, due eccellenze per le auto di domani
Galleria fotografica - Accordo Lamborghini e MITGalleria fotografica - Accordo Lamborghini e MIT
  • Accordo Lamborghini e MIT 001 - anteprima 1
  • Accordo Lamborghini e MIT 002 - anteprima 2
  • Accordo Lamborghini e MIT 003 - anteprima 3
  • Accordo Lamborghini e MIT 004 - anteprima 4
  • Accordo Lamborghini e MIT 005 - anteprima 5
  • Accordo Lamborghini e MIT 006 - anteprima 6

Lamborghini ha firmato un accordo con il MIT-Italy Program nella sede del Massachusetts Institute of Technology; questa alleanza tra le due eccellenze ha una forte importanza strategica e mette in chiaro quelli che sono gli obiettivi del marchio bolognese per il futuro. Le parole dell'ad Stefano Domenicali non lasciano spazio all'immaginazione: "Vogliamo diventare sempre più il trend-setter nel segmento super lusso e auto sportive". Gli sforzi si concentreranno sopratutto sullo sviluppo di nuovi materiali, settore in cui Lamborghini ha sempre investito; nel 2015 la casa di Sant’Agata Bolognese stringeva infatti un accordo con Boeing per studiare le possibili applicazione della fibra di carbonio sulle proprie vetture.

Nella nostra intervista a Luciano De Oto, responsabile dello sviluppo dei materiali compositi Lamborghini, ci venivano svelati i possibili futuri impieghi del carbonio anche per interni, rivestimenti (più resistenti e leggeri dell'alcantara) e, un domani, anche per gli organi meccanici. Da questo "ponte" tra Bologna e Boston ne avranno da guadagnare tutti; il flusso di informazioni e conoscenze sarà biunivoco: da un lato ci sarà l'industria italiana e dall'altra la ricerca americana. I margini di crescita per entrambi i poli sono importanti; Serenella Sferza, Co-director MIT-Italy Program, commenta così il nuovo accordo: "E' per noi difficile immaginare un partner migliore di Lamborghini e guardiamo con entusiasmo ai progetti che questa collaborazione ci permetterà di intraprendere".

Autore: Redazione

Tag: Attualità , Lamborghini , dalla rete


Top