dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 18 ottobre 2016

Lynk & Co, prime immagini del crossover compatto

Nuovo marchio, nuovo modello. Un paio di teaser ne mostrano le forme

Lynk & Co, prime immagini del crossover compatto
Galleria fotografica - Lynk & CO, i primi teaserGalleria fotografica - Lynk & CO, i primi teaser
  • Lynk & CO, i primi teaser 002 - anteprima 1
  • Lynk & CO, i primi teaser 004 - anteprima 2
  • Lynk & CO, i primi teaser 006 - anteprima 3
  • Lynk & CO, i primi teaser 001 - anteprima 4
  • Lynk & CO, i primi teaser 005 - anteprima 5
  • Lynk & CO, i primi teaser 003 - anteprima 6

Il modello di debutto del nuovo marchio automobilistico Lynk & Co è un crossover compatto e sarà svelato il prossimo 20 ottobre a Berlino. La data di presentazione era già nota, ma un paio di immagini teaser svelano i primi dettagli esterni della vettura, coperta da un drappo rosso e capace di mostrare solo un angolo anteriore e uno posteriore. Il frontale alto e massiccio assieme al largo montante in coda sono elementi che lasciano intuire forme da SUV compatto e moderno, preannunciato come "l'auto più connessa di sempre".

Parentele Volvo

Il nuovo marchio controllato dalla cinese Geely parte quindi da un modello di sicura presa sul pubblico, visto il successo dei crossover compatti sia in Europa che nel resto del mondo, ma anche da una base tecnica sicura come la piattaforma CMA (Compact Modular Architectrure) di Volvo. In assenza della informazioni ufficiali che avremo fra qualche ora è possibile quindi immaginare un primo modello Lynk & Co imparentato con la futura Volvo XC40, quella anticipata dal Volvo Concept 40.1.

Connettività più forte del motore

Fra le altre novità già annunciate da Lynk & Co per la sua produzione automobilistica c'è un nuovo modello d'impresa basato sulla condivisione e su una piattaforma digitale aperta per la progettazione e produzione delle auto. Seguendo il trend che sarà sempre più forte nei prossimi anni la neonata Casa di proprietà cinese punta su un nuovo concetto di mobilità basato soprattutto sulle necessità, le abitudini degli utilizzatori e sul bisogno di connettività in auto. Come dice lo stesso Alain Visser, Senior Vice President di Lynk & Co: "I tempi sono cambiati. Viviamo in un mondo connesso e in questo mondo il cuore dell'auto non è il motore, è la connettività."

Autore:

Tag: Anticipazioni , auto cinesi , teaser


Top