dalla Home

Novità

pubblicato il 7 dicembre 2007

Saab 9-3 TTiD

Più potenza e consumi ridotti grazie al turbo a doppio stadio

Saab 9-3 TTiD
Galleria fotografica - Saab al Salone di Francoforte 2007Galleria fotografica - Saab al Salone di Francoforte 2007
  • Saab al Salone di Francoforte 2007 - anteprima 1
  • Saab al Salone di Francoforte 2007 - anteprima 2
  • Saab al Salone di Francoforte 2007 - anteprima 3
  • Saab al Salone di Francoforte 2007 - anteprima 4
  • Saab al Salone di Francoforte 2007 - anteprima 5
  • Saab al Salone di Francoforte 2007 - anteprima 6

Debutta in Italia in occasione del Motor Show di Bologna la versione diesel più potente della Saab 9-3, dotata del nuovo 1900 cc con turbocompressore a doppio stadio e capace, grazie a questa soluzione tecnica, di ben 180 cavalli.

Di questo moderno 4 cilindri 16V, sviluppato in collaborazione con la Fiat Powertrain, abbiamo già parlato e in questa sede ne ricorderemo le caratteristiche tecniche più salienti. Cuore tecnologico del nuovo 1.9 TTiD è il turbocompressore, formato da due giranti di dimensioni differenti montate in sequenza sul collettore di scarico e in grado di "by-passarsi" reciprocamente: la turbina piccola interviene dal regime del minimo fino a circa 1500 giri/min; fra i 1500 e 3000 giri/min le due turbine lavorano contemporaneamente, mentre a regimi superiori ai 3000 giri/min entra in funzione esclusivamente la turbina più grande.

Tale principio di funzionamento garantisce una maggiore coppia a bassi giri - grazie alla ridotta inerzia della turbina piccola quando la pressione dei gas di scarico è bassa - ed un'elevata potenza agli alti regimi quando entra in funzione la turbina grande, eliminando il fastidioso "effetto interruttore" che a volte si presenta sui turbodiesel tradizionali. Inoltre le due turbine sono state raccolte in un alloggiamento singolo, rendendo più semplice e dunque affidabile l'intero sistema di sovralimentazione.
La pressione massima di sovralimentazione è aumentata da 1,1 a 1,8 bar, ma il rapporto di compressione è diminuito da 17,5:1 a 16,5:1, il che comporta un miglioramento dei consumi. Infatti pur disponendo adesso di maggior potenza e coppia - 180 CV e 400 Nm rispetto ai 150 CV e 320 Nm della precedente 9-3 TiD - i consumi sono scesi da 5,8 a 5,6 lt/100 km nel ciclo misto nella versione Sport Sedan. Il nuovo motore soddisfa inoltre la futura normativa Euro 5 grazie ad un sistema di raffreddamento ad acqua dei gas di scarico e un filtro antiparticolato che non richiedono manutenzione.

La nuova Saab 9-3 TTiD sarà disponibile al pubblico in occasione del porte aperte del 19-20 Gennaio 2008 con prezzi compresi tra 32.300 Euro della Sport Sedan in allestimento Linear e 39.050 della SportHatch in allestimento Aero con cambio Sentronic.

Autore:

Tag: Novità , Saab


Top