dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 dicembre 2007

Il Calendario Pirelli 2008 esalta la Cina

A Shanghai "perfezione, purezza e grazia"

Il Calendario Pirelli 2008 esalta la Cina
Galleria fotografica - Calendario Pirelli 2008Galleria fotografica - Calendario Pirelli 2008
  • Calendario Pirelli - anteprima 1
  • Calendario Pirelli - anteprima 2
  • Calendario Pirelli - anteprima 3
  • Calendario Pirelli - anteprima 4
  • Calendario Pirelli - anteprima 5

Quella che oggi è la seconda città più importante della Cina, con i suoi altissimi grattacieli, le sue strade affollate ed i suoi numerosi cantieri che ogni giorno ne trasformano il volto, è stata scelta da Pirelli per fare da sfondo al suo celeberrimo almanacco. Tuttavia la Shanghai che è ritratta negli scatti che accompagneranno il 2008 non è quella che conoscono tutti, ma piuttosto la metropoli che nasconde al suo interno gli splendidi giardini dell'ex legazione britannica, le caratteristiche case da Tè ed i numerosi angoli pittoreschi in cui si respira la sensuale atmosfera della Cina proibita.

E' la prima volta che il Calendario viene realizzato nel continente asiatico, mentre tutte le modelle selezionate per gli scatti sono ancora una volta donne in ascesa, come le britanniche Agyness Deane e Lily Donaldson, l'olandese Doutzen Kroes, le australiane Catherine Mc Neil e Gemma Ward, la russa Sasha Pivovarova, l'irlandese Coco Rocha e la brasiliana Caroline Trentini. Di gran fascino anche le bellezze orientali, come le cinesi Mo Wan Dan e Du Juan e Maggie Cheung, celebre attrice conosciuta a livello internazionale per le sue interpretazioni in Police Story (1985), Super Cop (1992), Actress (1992), Chinese Box (1997), In the Mood for Love (2000) e Hero (2003). "Il casting è stato un affascinante mix tra Occidente e Oriente", ha detto Patrick Demarchelier, che ha firmato per la seconda volta il celebre almanacco dopo quello del 2005 ambientato a Rio de Janeiro, in Brasile. Il Calendario Pirelli 2008 "è un misto interessantissimo di volti", ha proseguito, ricordando che per la sua relizzazione ci sono voluti, oltre alle undici modelle e attrici, dieci giorni di intensa lavorazione ed una troupe di oltre 40 persone.

Il battesimo ufficiale della trentacinquesima edizione di "The Cal" si è tenuto nella stessa Shanghai, a poca distanza dalla recente inaugurazione della seconda fabbrica Pirelli nella Provincia dello Shandong. La Cina e il mercato asiatico sono, infatti, "le nuove frontiere dell'espansione internazionale del Gruppo, che con i suoi investimenti è intenzionato a cogliere le opportunità di business presenti in quest'area".

Autore:

Tag: Curiosità , calendari


Top