dalla Home

Eventi

pubblicato il 5 dicembre 2007

Il Motor Show "alla prova"

Quanti test drive!

Il Motor Show "alla prova"

L'emozione di guidare le auto esposte al Salone di Bologna al fianco di istruttori qualificati è tra le golosità più ambite della Fiera. E' così che anche in quest'edizione tornano i test drive che l'anno scorso hanno attratto ben 67.914 visitatori e che si svolgeranno nelle nove aree esterne e nella Shell Arena, lo stesso teatro delle gare. Ecco tutte le opportunità del 2007:

Iniziamo dalla Guida Sicura 4x4, Area 41/1. E' qui che la società www.giudasicura4x4.it ha allestito un percorso di prova fatto di salite, discese, passaggi in laterale... che si snoda all'interno della ricostruzione scenografica delle cave di marmo di Carrara. Fanno parte della scena due enormi specchi che riflettono il passaggio delle vetture costrette a vere e proprie acrobazie per avanzare lungo il percorso. Protagonisti sull'area fuoristrada Suv e crossover Mitsubishi come Pajero Wagon 3.2 DID, Pick up L200 Warrior da 167 CV, Outlander 2.2 Hdi, Outlander 2,4 MIVEC, e Tata Safari 2.2 Dicor. Inoltre quest'anno per la prima volta al Motor Show è presente un camion Bremach 4x4.

Di seguito, nell'Area 42/2 e 42/3, troviamo Bridgestone-Honda e gli istruttori della scuola di guida sicura "Driving Academy". Alla prova due modelli di Civic, la Type R e la Hybrid. La prima offre un propulsore i-VTEC da 2.0 litri, dotato di 201 CV a 7800 giri, la seconda un'associazione tra un motore elettrico ed uno a benzina di cilindrata contenuta ma particolarmente evoluto.

Occupa l'Area 44 la rivista Quattroruote con il suo reality drive, dov'è possibile guidare Volkswagen Tiguan, Mazda 2, Daihatsu Materia, Daihatsu Copen e Fiat 500.

Land Rover è invece presente all'Area 45 ed offre a tutti la possibilità di testare l'intera gamma delle sue vetture, ovvero Defender, Range Rover, Range Rover Sport, Discovery e Freelander.

Come di consueto non manca ACI, Area 46, che con gli istruttori del Centro di Guida Sicura ACI-SARA di Vallelunga mette a disposizione MINI Cooper e MINI Cooper S.Da notare la presenza di un simulatore di guida di Formula Uno, "M.e-mo", composto da un megaschermo e da dodici monitor al plasma con la proiezione di immagini di crash test, di alcune corse automobilistiche, video storici nonché consigli di guida per l'esperienza sulla strada di tutti i giorni.

All'Area successiva è presente Toyota, che anche quest'anno ha allestito nello spazio antistante due percorsi speciali per i test drive, uno per Suv e uno per Fuoristrada. A disposizione tre RAV4, tre Land Cruiser e due Hilux con il supporto di piloti professionisti e istruttori.

Un percorso mini off drive con un fondo ghiacciato ed ostacoli sia naturali che artificiali è la scenografia messa a disposizione da Subaru, all'Area 48/1. Le vetture in prova sono la Forester, l'Outback 3.0 e la nuova Tribeca 3.6, che verrà presentata in anteprima italiana al Salone.

Presenti per la prima volta anche in un'area esterna del Motor Show, Area 49, i maggiori costruttori di impianti a gas in aftermarket e in OEM (ovvero di primo impianto). Qui, nell'EcoCity, si testano veicoli ecologici alimentati a gas. Dall'utilitaria al Suv, passando per le macchine sportive ed i furgoni per trasporto merci in ambito urbano, si può scegliere davvero di tutto.

Completa l'offerta la Shell Area, teatro di gare ed esibizioni. In programma qui ci sono test drive organizzati da Brc Gas Equipment, Lamborghini, Seat, Subaru, in fasce orarie dedicate a queste specifiche iniziative, ed i "Vip test drive", in svolgimento nelle giornate dedicate a stampa e operatori, ovvero il 5 e 6 dicembre.

Autore:

Tag: Eventi , motor show


Top