dalla Home

Novità

pubblicato il 5 ottobre 2016

Novità auto, ad ottobre è boom di modelli inediti

Il Salone di Parigi non è ancora terminato, ma le case guardano avanti e preparano il lancio di molte vetture

Novità auto, ad ottobre è boom di modelli inediti
Galleria fotografica - Le novità di ottobre 2016Galleria fotografica - Le novità di ottobre 2016
  • Le novità di ottobre 2016 001 - anteprima 1
  • Le novità di ottobre 2016 002 - anteprima 2
  • Le novità di ottobre 2016 003 - anteprima 3
  • Le novità di ottobre 2016 004 - anteprima 4
  • Le novità di ottobre 2016 005 - anteprima 5
  • Le novità di ottobre 2016 006 - anteprima 6

Il mese di ottobre inaugura la collezione autunno/inverno delle case automobilistiche, impegnate ancora al Salone di Parigi (terminerà il 16 ottobre) ma con lo sguardo rivolto in direzione dei concessionari. I capi di più alta sartoria sono l’Aston Martin DB11 e la Honda NSX. Entrambe costano molto più di 150.000 euro, hanno prestazioni elevate e rendono entusiasta chi la guida, ma interpretano la sportività in maniera differente: la coupé inglese (da 213.000 euro) porta all’esordio svariate novità tecniche ma resta fedele alla tradizione, la NSX (da 186.900 euro) sfoggia invece tecnologie d’avanguardia e adopera tre motori elettrici. Meno esclusive sono le Infiniti Q60 e Mercedes Classe C Cabriolet, adatte per chi è alla ricerca di un’auto per tutti i giorni, anche alla luce del loro prezzo di listino sensibilmente meno impegnativo: la Q60 parte d 46.900 euro, la Classe C da 45.700 euro.

Fra i nuovi SUV ci sono quelli per le famiglie o per gli sportivi

Rivolti a un pubblico più ampio sono invece i quattro fra SUV e crossover, del tutto nuovi o "semplicemente" aggiornati, che soddisfano una domanda sempre crescente. I modelli più gettonati saranno le Mitsubishi ASX e Opel Mokka X (da 19.750 euro): hanno dimensioni indicate per la città, offrono motori dai bassi consumi e denotano un’attenzione particolare per l’estetica, come da abitudine per vetture di questa categoria. Entrambe hanno ricevuto il classico aggiornamento di metà carriera. Più lunga è invece la nuova Peugeot 3008, in vendita da 23.150 euro, che rinuncia alle linee tondeggianti in favore di un’estetica più accattivante e modaiola, in stile SUV, che non dovrebbe comunque pregiudicare l’abitabilità interna. Chi è alla ricerca dello spazio deve valutare con attenzione la Mercedes GLC Coupé, sorella anticonformista della GLC, che sacrifica in parte la volumetria del bagagliaio e prevede un tetto molto filante. Costa 53.260 euro.

Due station e una monovolume per chi ha tanti bagagli

Ad ottobre entreranno comunque a listino automobili rivolte a persone dai gusti meno elaborati, come ad esempio l’utilitaria Ford Ka+ (da 9.750 euro) o le versioni station wagon delle Kia Optima e Renault Megane (da 19.900 euro), entrambe molto spaziose, che rappresentano un’alternativa per quegli automobilisti che non intendono scegliere un modello alto da terra: il loro comfort è pari alle berline da cui derivano, ma il bagagliaio ha una capacità molto superiore e permette di stivare oggetti anche molto ingombranti. Lo stesso si potrà fare sulla rinnovata Opel Zafira, a listino da 26.270 euro, da sempre molto generosa in quanto a capacità del bagagliaio: al suo interno si possono ripiegare i sedili della terza fila. Il restyling aggiunge poi novità alla parte estetica, nuovi contenuti in materia di assistenza alla guida e l’ultimo aggiornamento del sistema multimediale IntelliLink.

Autore: Redazione

Tag: Novità , auto europee , auto giapponesi , auto inglesi


Top