dalla Home

Live

pubblicato il 1 ottobre 2016

Salone di Parigi: Toyota C-HR, e perché non una Kia Niro? [VIDEO]

Risponde in un minuto AD di Toyota Motor Italia, Andrea Carlucci

Galleria fotografica - Toyota al Salone di Parigi 2016Galleria fotografica - Toyota al Salone di Parigi 2016
  • Toyota al Salone di Parigi 2016 - anteprima 1
  • Toyota al Salone di Parigi 2016 - anteprima 2
  • Toyota al Salone di Parigi 2016 - anteprima 3
  • Toyota al Salone di Parigi 2016 - anteprima 4
  • Toyota al Salone di Parigi 2016 - anteprima 5
  • Toyota al Salone di Parigi 2016 - anteprima 6

Alta, integrale, look sportivo e ibrida, insieme si può? Toyota risponde di sì con la nuova C-HR, crossover compatto che debutta in versione definitiva al Salone di Parigi di quest'anno dopo una gestazione cominciata proprio a Parigi nel 2014, con l'omonimo concept. Per prezzi e dimensioni, la rivale diretta della C-HR è l'altrettanto "fresca" Kia Niro, altro crossover ibrido che pur avendo un design dalle proporzioni più conservative rispetto alla Toyota, promette un'esperienza di guida più dinamica grazie al cambio doppia frizione. Due concorrenti, insomma, ma comunque due modelli che interpretano lo stesso segmento e la stessa doppia alimentazione in modi molto diversi: perché allora scegliere la C-HR e non la Niro? Lo abbiamo chiesto all'AD di Toyota Motor Italia, Andrea Carlucci. Guardate cosa ci ha risposto nella nostra intervista #dilloin60secondi.

Autore: Redazione

Tag: Live , Toyota , parigi


Top