dalla Home

Curiosità

pubblicato il 28 settembre 2016

Salone di Parigi, quanto costa organizzare il viaggio

Voli, trasferimenti, biglietti d'ingresso, orari, pernottamenti e consigli per vivere una due giorni al Salone dell'auto

Salone di Parigi, quanto costa organizzare il viaggio
Galleria fotografica - Salone di Parigi 2016, le novitàGalleria fotografica - Salone di Parigi 2016, le novità
  • Nuova Audi Q5, il rendering - anteprima 1
  • Nuova Citroen C3 - anteprima 2
  • LaFerrari Aperta - anteprima 3
  • Kia GT concept - anteprima 4
  • Nuova MINI Countryman, il rendering - anteprima 5
  • Nuova Nissan Micra, il rendering - anteprima 6

Il Salone dell'auto di Parigi apre al pubblico sabato 1 ottobre e per due settimane permette agli appassionati di auto di toccare con mano le ultime novità. Noi siamo già in Francia per raccontarvi in anteprima quali sono le protagoniste di questa edizione (lo speciale con le foto e i video live sarà online dal 29 settembre) e in quest'articolo vi diciamo come fare e, soprattutto, quanto spendere per visitare la città e il Parc des Expositions (la fiera) di Porte de Versailles.

Meglio gli aeroporti Charles de Gaulle e Paris Orly

Auto o aereo? Se abitate nel Nord Italia il viaggio in macchina è senza dubbio lungo (da Milano si "macinano" 1.700 km tra andata e ritorno), ma fattibile. Si spendono circa 400 euro tra pedaggi autostradali (260 euro) e carburante (140 euro) considerando di utilizzare una vettura compatta diesel che percorra mediamente almeno 15 km/l. Qualora invece viviate nel Centro o Sud Italia, sarebbe meno traumatico offendere la mamma di Mike Tyson che affrontare la trasferta su ruote. L'aereo è obbligatorio, anche nel caso in cui vogliate risparmiare. Volando da Roma a Paris Beauvais con una linea low cost quale Ryanair, ad esempio, si spendono tra andata e ritorno poco più di 60 euro nel weekend dell'8-9 ottobre (100 euro da Napoli), mentre in settimana la cifra scende a 40 euro. Prezzi pressoché identici da Milano. Potendo spendere qualche decina di euro in più è preferibile puntare sugli aeroporti Charles de Gaulle e Paris Orly, più vicini e meglio collegati alla fiera rispetto a Beauvais. Il trasferimento con i mezzi pubblici richiede rispettivamente 90 e 50 minuti anziché 2 ore e mezza. E poi ci sono le promozioni di AirFrance, con tariffe Mini a partire da 79 euro a/r.

Ingresso al Salone da 16 euro

Alloggiare nei pressi dell'expo è tutt'altro che complesso. Tralasciando il primo, caotico, weekend del Salone, nel fine settimana dell'8-9 ottobre è ancora possibile trovare, grazie a un semplice motore di ricerca quale Booking, camere doppie in hotel tre stelle a 150 euro (a stanza, colazione inclusa) se si desidera pernottare a poche centinaia di metri dalla fiera, oppure a poco più di 70 euro spostandosi di una manciata di chilometri pur mantenendosi a portata di metropolitana. In settimana, a parità di strutture, si risparmiano mediamente 30 euro. La rassegna è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00, mentre il 6-7 e il 13-14 ottobre la chiusura è alle 22.00. Il biglietto per un adulto costa 16 euro, che diventano 25 o 34 euro in compagnia, rispettivamente, di uno o due ragazzi da 10 a 25 anni. I minori di 10 anni entrano gratis. Per cenare, dando per scontato di accontentarsi di un semplice boccone in fiera durante il giorno – per il quale vi sfileranno comunque una ventina di euro a testa – vi sono una miriade di locali a poche centinaia di metri dall'expo. È possibile spaziare dalle creperie, d'atmosfera e non troppo pretenziose, ai ristoranti gourmet, dove a fine serata la carta di credito potrebbe prendere fuoco. In due è ragionevole mettere a bilancio una spesa media tra 70 e 100 euro.

Budget da 250 euro a persona

Quindi quanto costa, complessivamente, una due giorni al Salone dell'auto di Parigi? Durante la settimana, considerando il volo, un pernottamento in hotel a pochi km dal centro espositivo, una cena in città, un paio di spuntini e i trasferimenti con i mezzi pubblici, è ragionevole pianificare un budget di circa 250 euro a persona. Nel weekend la cifra supera i 350 euro.

Autore: Sebastiano Salvetti

Tag: Curiosità , parigi


Top