dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 settembre 2016

Suzuki, sabato scorso il 5° raduno nazionale

I 4x4 nipponici hanno percorso la Via del Sale e si sono messi alla prova sulle Alpi Cuneesi

Suzuki, sabato scorso il 5° raduno nazionale
Galleria fotografica - Suzuki, le foto del 5° raduno nazionaleGalleria fotografica - Suzuki, le foto del 5° raduno nazionale
  • Suzuki, le foto del 5° raduno nazionale - anteprima 1
  • Suzuki, le foto del 5° raduno nazionale - anteprima 2
  • Suzuki, le foto del 5° raduno nazionale - anteprima 3
  • Suzuki, le foto del 5° raduno nazionale - anteprima 4
  • Suzuki, le foto del 5° raduno nazionale - anteprima 5
  • Suzuki, le foto del 5° raduno nazionale - anteprima 6

Sabato 17 si è tenuto il quinto raduno nazionale Suzuki 4x4 e quest'anno lo scenario è stato quello delle Alpi Cuneesi, uno dei più apprezzati in Italia dagli amanti del fuoristrada. Il convoglio è partito da Limone Piemonte, in provincia di Cuneo, per poi puntare alle pendici del Monte Cassino e fare tappa a Monesi, in Liguria, dove ad attendere i clienti più fedeli del marchio giapponese c'era un banchetto a base di polenta fatta con ingredienti del luogo. Come si può vedere dalle foto mozzafiato, il paesaggio ha regalato scorci e panorami unici. Non sono ovviamente mancati i momenti di "vero fuoristrada": le Suzuki hanno dovuto affrontare fondi difficili ed impegnativi e pendenze estreme. Del resto è questo lo spirito del raduno, che ogni anno unisce sotto il marchio della "S" i tanti appassionati di offroad che vivono e condividono tra loro un'esperienza a contatto con la natura e a contatto anche con la stessa Casa nipponica.

A "far compagnia" agli avventurieri c'era infatti la gamma Suzuki al completo, a cominciare dal rinnovato S-Cross e dal Vitara. Inutile dire che l'evento era aperto a tutti i fuoristrada della Casa, dal Vitara di prima generazione alla Grand Vitara, dagli storici LJ ed SJ Samurai degli anni '80 al Jimny, che dopo 18 anni è ancora in listino ed è rimasto tra le ultime fuoristrada "dure e pure" ancora sul mercato. Quello dei raduni è un fenomeno che si diffonde sempre di più e coinvolge i partecipanti con giornate a tema e iniziative speciali che li fanno sentire parte di una vera e propria famiglia. Lo scorso agosto, ad esempio, si è tenuto quello dedicato alla Volkswagen Beetle (o Maggiolino), mentre a maggio 2015 c'è stato il raduno di auto elettriche più grande del mondo.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Suzuki , raduni


Top