dalla Home

Curiosità

pubblicato il 16 settembre 2016

Lexus Kinetic Seat, il sedile fatto con "la ragnatela"

Un composto eco-friendly simula la seta di ragno e, insieme ad uno speciale telaio, promette un comfort senza precedenti

Lexus Kinetic Seat, il sedile fatto con "la ragnatela"
Galleria fotografica - Lexus Kinetic SeatGalleria fotografica - Lexus Kinetic Seat
  • Lexus Kinetic Seat - anteprima 1
  • Lexus Kinetic Seat - anteprima 2
  • Lexus Kinetic Seat - anteprima 3
  • Lexus Kinetic Seat - anteprima 4
  • Lexus Kinetic Seat - anteprima 5
  • Lexus Kinetic Seat - anteprima 6

A guardare il nuovo Kinetic Seat di Lexus si potrebbe pensare che la Casa giapponese abbia assunto l'Uomo Ragno come designer. Ovviamente non è così, ma il contributo dei ragni, seppur indirettamente, c'è. Una delle caratteristiche più curiose di questo nuovo sedile-concept che sarà presentato al Salone di Parigi 2016 è, infatti, la sua struttura a rete composta da una ragnatela sintetica eco-compatibile, realizzata a partire da una proteina ottenuta tramite fermentazione microbica e poi "sfilacciata" e infine ricomposta in un materiale ad altissimo assorbimento d'urto. La struttura è fissata al telaio del sedile e i suoi fili si estendono radialmente per meglio adattarsi alla forma del corpo dell'occupante, riuscendo anche a disperderne il peso consentendo di conseguenza viaggi prolungati in totale comodità.

Per assecondare i movimenti della colonna vertebrale (che nel corpo umano, oltre a stabilizzare la testa, permette di ruotare bacino e torace in senso opposto), il cuscino di seduta e lo schienale sono stati progettati con un'intelaiatura specifica che li "muove" assieme al peso del guidatore e alle forze cinetiche che lo interessano mentre guida. Questa struttura mobile ma al contempo sostenitiva combinata all'adattabilità della "ragnatela", promettono in Lexus, è in grado di rivoluzionare il concetto di comfort di guida.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Lexus , auto giapponesi


Top