dalla Home

Eventi

pubblicato il 23 novembre 2007

Mercedes-Benz Global TechMasters 2007

Il miglior servizio post-vendita è svizzero

Mercedes-Benz Global TechMasters 2007
Galleria fotografica - Mercedes-Benz Global TechMasters 2007Galleria fotografica - Mercedes-Benz Global TechMasters 2007
  • Mercedes-Benz Global TechMasters 2007 - anteprima 1
  • Mercedes-Benz Global TechMasters 2007 - anteprima 2
  • Mercedes-Benz Global TechMasters 2007 - anteprima 3

Se avete una Mercedes, avete bisogno di assistenza e siete quel genere di persone a cui non piace accontentarsi ma che punta sempre al meglio allora vi conviene andare in Svizzera. A quanto pare infatti la migliore assistenza post-vendita sarebbe quella elvetica, che ha vinto i Mercedes-Benz Global TechMasters di quest'anno. Di che cosa si tratta? Di una competizione internazionale per i tecnici dell'azienda giunta alla sua terza edizione che è stata ideata per essere un vero e proprio "strumento per il training" che sia in grado di promuovere "qualificazione e motivazione degli addetti al settore post-vendita".

Più di diecimila tecnici e consulenti del servizio assistenza hanno partecipato alle selezioni nazionali nei 15 mercati Mercedes-Benz partecipanti, ovvero Germania, Regno Unito, Spagna, Francia, Italia, Paesi Bassi, Svizzera, Grecia, Turchia, Portogallo, Canada, Giappone, Taiwan, Corea ed India, ma soltanto 75 di loro sono arrivati a Stoccarda, dove si è svolto il round finale.

I team sono stati messi alla prova in diversi test teorici e prove pratiche delle rispettive professioni del settore Post-Vendita. Oltre alla loro conoscenza dei processi After-Sales, i partecipanti hanno anche dimostrato la propria abilità pratica nei profili professionali corrispondenti. I criteri di valutazione comprendevano, tra gli altri, l'interazione tra team diversi, la corretta esecuzione delle procedure di diagnosi e la comunicazione diretta con i clienti.

Le prove simulavano e valutavano l'intero processo, dal colloquio con il cliente al momento dell'accettazione del veicolo in officina, alla diagnosi preliminare, fino agli interventi di riparazione e la successiva riconsegna del veicolo al cliente. Il test è stato completato da una serie di domande relative a strumenti, prodotti e processi del settore post-vendita, come pure su cultura e differenti tipologie di comportamento a livello nazionale dei consulenti assistenza a diretto contatto con il Cliente.

A superare col massimo del punteggio ogni sfida è stato il team svizzero, che ieri è stato premiato con una cerimonia ufficiale al Museo Mercedes-Benz di Stoccarda. "La competizione Mercedes-Benz Global TechMasters contribuisce a motivare tecnici e personale del servizio assistenza delle nostre officine a dare il meglio quotidianamente, contribuendo così al successo del Marchio," ha commentato Gunther Fleig, Membro del Daimler Board of Management, Direttore Human Resources e Labor Relations.

Autore:

Tag: Eventi , Mercedes-Benz , veicoli commerciali


Top