dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 novembre 2007

Il sistema common-rail della Tiguan

Quanto c’è di Bosch nel TDI di Volkswagen

Il sistema common-rail della Tiguan

La Bosch, da sempre, fornisce componenti elettronici e meccanici a numerosi Costruttori tedeschi, Volkswagen completa. Con la nuova Tiguan, il Costruttore tedesco presenta il primo motore diesel a quattro cilindri con l'innovativo sistema di iniezione interamente sviluppato da Bosch.

Quello che lo distingue da tutte le soluzioni precedenti è la riduzione del consumo di carburante e dei valori delle emissioni, oltre alla netta diminuzione della rumorosità. Inizialmente verrà lanciato sul mercato un motore da 2.0 litri che eroga 140 CV con un valore di coppia straordinario pari a 320 Nm ad appena 1.750 giri.

Il sistema piezo-elettrico CRS3.2, è caratterizzato da una pressione di iniezione di circa 1.800 bar. Gli iniettori a otto ugelli uniti a un'iniezione multipla altamente flessibile permettono la massima efficienza di combustione, riducono al minimo le emissioni di agenti inquinanti. Inoltre, questo motore common-rail è già pienamente conforme alla normativa sulle emissioni Euro 5, che entrerà in vigore nel 2009.

Oggi la Bosh offre sistemi common-rail con pressioni di iniezione che variano da 1.350 a 2.000 bar. Per migliorare ulteriormente prestazioni ed emissioni, l'obiettivo di medio termine per quanto riguarda le pressioni di iniezione consiste nel superamento del tetto di 2.200 bar.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Volkswagen


Top