Novità

pubblicato il 9 settembre 2016

Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid, fino a 50 km in elettrico [VIDEO]

L'ammiraglia elettrificata di Stoccarda si rinnova completamente con tanta tecnologia nell'abitacolo e sotto il cofano

Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid, fino a 50 km in elettrico [VIDEO]
Galleria fotografica - Nuova Porsche Panamera 4 E-HybridGalleria fotografica - Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid
  • Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid - anteprima 1
  • Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid - anteprima 2
  • Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid - anteprima 3
  • Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid - anteprima 4
  • Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid - anteprima 5
  • Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid - anteprima 6

Fatte le Porsche Panamera 4S4S Diesel e la Turbo (qui la nostra prova), è arrivato il momento della 4 E-Hybrid, ovvero la versione ibrida plug-in di seconda generazione. Dal vivo la vedremo al Salone di Parigi (1-16 ottobre), ma quello che conta di lei si vede poco perchè è sotto la carrozzeria. Parliamo del motore, anzi, del doppio motore, il sei cilindri da 2,9 litri benzina abbinato al motore elettrico per una potenza complessiva di 462 CV e 700 Nm di coppia. Su strada non arriverà prima dell'aprile 2017, ma si può già ordinare ad un prezzo di listino base di 111.522 euro.

Fuori è come le altre Panamera...

La ricetta stilistica è quella del vecchio modello. E quindi l'ibrida è una Panamera come tutte le altre e si riconosce per pochi dettagli verde acido, il colore che contrassegna in Casa Porsche un po' tutte le tecnologie di elettrificazione della meccanica. Quindi sono verde acido le pinze dei freni, il nome del modello, riportato sia sulla fiancata che sul posteriore. E verdi sono anche le lancette del contagiri al centro del cruscotto, che per il resto non si differenzia dalle altre Panamera, e questo significa schermi LCD ad alta risoluzione integrati nel rispetto del tradizionale quadro strumenti a cinque elementi circolari.

...ma sotto il cofano è un concentrato di tecnologia

L'accoppiata motore termico (330 CV e 450 Nm) e motore elettrico (136 CV e 400 Nm) portano la potenza totale della Panamera E-Hybrid a quota 462 CV e 700 Nm. A differenza del modello precedente però la spinta del propulsore elettrico adesso si fa sentire sin dai primi "sfioramenti" al pedale dell'acceleratore e permette alla Panamera uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 4,6 secondi. La velocità massima dichiarata sfiora i 280 km/h (per l'esattezza 278) e quella in modalità full-electric i 140 km/h; in questa modalità, la Panamera dovrebbe riuscire a coprire una distanza di 50 km prima di esaurire "la carica", almeno stando a quando dichiara Porsche. Rispetto alla prima versione l'autonomia sale quindi di 15 km (si fermava appunto a 35 km). Tuttavia l'utilizzo prevalente sarà in modalità ibrida, e qui Porsche dichiara appena 2,5 litri di benzina per fare 100 km. Per ricaricare le batterie agli ioni di litio da una presa da 3,6 kW servono circa sei ore, che scendono a tre con il caricabatterie opzionale di bordo da 7,2 kW.

Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid

La nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid, capace di 50 km in autonomia in modalità elettrica, sarà presentata al Salone di Parigi 2016.

Autore: Redazione

Tag: Novità , Porsche , auto ibride , auto europee , parigi


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 51
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 56
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 42
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 39
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top