dalla Home

Curiosità

pubblicato il 6 settembre 2016

Varsovia Concept, dalla Polonia una berlina extra-lusso elettrica

In grado di percorrere 350 km in autonomia, potrebbe andare in produzione dopo il 2018

Varsovia Concept, dalla Polonia una berlina extra-lusso elettrica
Galleria fotografica - Varsovia ConceptGalleria fotografica - Varsovia Concept
  • Varsovia Concept - anteprima 1
  • Varsovia Concept - anteprima 2
  • Varsovia Concept - anteprima 3
  • Varsovia Concept - anteprima 4
  • Varsovia Concept - anteprima 5
  • Varsovia Concept - anteprima 6

La Varsovia Motor Company non è sicuramente tra le Case più famose nel panorama automobilistico, ma in queste ore ha attirato l'attenzione della stampa mondiale per aver svelato la sua ultima creazione, la Varsovia Concept. Il modello si inserisce nel segmento delle grandi berline di lusso ma si vuole distinguere per il sistema di propulsione. I progettisti, che non hanno comunicato ulteriori dettagli, hanno fatto sapere che la vettura è spinta da un motore elettrico che consente 350 km di autonomia. La Varsovia Concept è però dotata anche di un motore a combustione che funge da generatore elettrico grazie al quale le batterie vengono ricaricate, eliminando la cosiddetta "ansia da autonomia". Con il pieno di carburante l'auto riesce a percorrere oltre 850 km, mentre grazie al valore di coppia disponibile da subito (non comunicato), scatta da 0 a 100 km/h in meno di cinque secondi.

Lo stile esterno dell'auto è stato sviluppato dai designer dello studio Kadler, che hanno detto di essersi ispirati alla sirena dello stemma della città di Varsavia. Sulle portiere e sul volume anteriore sono infatti presenti delle goffrature che ricordano delle squame di pesce e il rostro che troneggia sul lungo cofano motore, un po' come quello di una Rolls-Royce, raffigura una sirena stilizzata. All'interno tutto ruota attorno agli occupanti delle poltrone posteriori: due schermi da 19 pollici scendono dal padiglione del tetto, la connessione ad Internet è sempre attiva e il sedile del passeggero anteriore è stato rimosso per consentire un totale relax durante il viaggio. La Casa fa sapere che comunque non ci sarà una Varsovia simile all'altra, perché gli eventuali clienti potranno personalizzarla in tutto, lavorando fianco a fianco con i designer. La produzione però è ancora lontana: la Varsovia Concept vedrà la luce solo se riuscirà ad attirare l'attenzione di potenziali acquirenti e, anche in questo caso, non supererà i 50 esemplari.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto elettrica , auto europee


Top