dalla Home

Attualità

pubblicato il 6 settembre 2016

Guida autonoma, Volvo rafforza l’alleanza con Autoliv

Creata una joint venture per sviluppare software ad hoc che saranno pronti tra tre anni

Guida autonoma, Volvo rafforza l’alleanza con Autoliv
Galleria fotografica - Volvo Drive Me, i test a Göteborg Galleria fotografica - Volvo Drive Me, i test a Göteborg
  • Volvo Drive Me, i test a Göteborg  - anteprima 1
  • Volvo Drive Me, i test a Göteborg  - anteprima 2
  • Volvo Drive Me, i test a Göteborg  - anteprima 3
  • Volvo Drive Me, i test a Göteborg  - anteprima 4
  • Volvo Drive Me, i test a Göteborg  - anteprima 5
  • Volvo Drive Me, i test a Göteborg  - anteprima 6

L’alleanza tra Volvo e Autoliv si rafforza. Le due aziende, che da un anno raccolgono insieme i dati sulla sicurezza stradale per lo sviluppo della guida autonoma, hanno costituito una nuova società - ancora senza nome - che svilupperà prodotti e tecnologie ad hoc per le vetture che si guidano da sole. I lavori inizieranno dal 2017 e i primi prodotti saranno pronti per il 2020, l’anno indicato da molti costruttori come quello della “svolta” e cioè della commercializzazione dell’auto a guida autonoma.

Gli ingegneri impiegati nel progetto provengono da entrambe le società ed il team, composto da circa 200 persone, si allargherà nel tempo, raggiungendo un numero massimo di dipendenti pari a circa 600. I dati di partenza saranno ovviamente quelli raccolti dai test su strada che, lo ricordiamo, coinvolgono già da tempo 100 automobilisti svedesi a cui sono state date altrettante XC90. Poi la sperimentazione si allargherà ad altri Paesi (Gran Bretagna, Cina e Stati Uniti).

Autore:

Tag: Attualità , Volvo , guida autonoma


Top