dalla Home

Da Sapere

pubblicato il 2 settembre 2016

Benelux, le norme per chi va in auto

Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo: ecco come viaggiare tranquilli e senza brutte sorprese

Benelux, le norme per chi va in auto

Prendete Belgique o België, Nederland e Luxembourg; unite le iniziali; ed ecco il Benelux. Creato una sessantina di anni fa per l'Unione economica Benelux, è poi divenuto nel tempo un’espressione geografica. Dopo avervi fatto... “viaggiare” un po’ in tutta Europa, indicando le principali regole dei vari Codici della Strada locali (per esempio quello della Scandinavia), è allora arrivato il momento di quei tre Paesi, con l’aiuto dell’ACI.

Tris di nazioni

1# Belgio. I limiti di velocità sono di 120 km/h in autostrada e sulle superstrade dove è indicato, 90 km/h sulle strade extraurbane secondarie e 50 km/h sulle strade urbane. Il limite alcolico è di mezzo grammo per litro di sangue o, nel caso di rilevazione tramite etilometro, di 0,22 mg per litro di aria. Le autostrade sono gratuite. Le multe possono essere pagate sul posto o in alternativa si può decidere di pagare una cauzione, nel qual caso va dichiarato all'agente di polizia. L'ammontare della cauzione è comunque lo stesso del pagamento della multa sul posto.

2# Paesi Bassi. Capitolo velocità, vediamo i limiti: 50 km/h nei centri abitati; 80 km/h o 100 km/h fuori dei centri abitati; 130 km/h in autostrada. Per quanto riguarda l’alcol, il limite generale è di mezzo grammo per litro di sangue. Il limite è 0,2 grammi per un neopatentato (primi 5 anni di patente) e per un motociclista sotto i 24 anni. È obbligatorio sottoporsi al test alcolemico in caso di richiesta. In alcuni casi può essere richiesto anche un prelievo di sangue. Le multe possono essere pagate sul posto. Attenti: i veicoli possono essere confiscati in caso di eccesso di velocità e di guida sotto l’effetto di alcol.

3# Lussemburgo. Limiti di velocità “normali”: 50 km/h sulle strade urbane, 90 km/h sulle strade extraurbane, 130 km/h in autostrada. Come ovunque nel mondo, il conducente deve sempre comunque mantenere una sufficiente distanza di sicurezza, in grado in ogni circostanza di garantire un arresto sicuro. Ma qui la distanza di sicurezza assume importanza molto più forte che altrove. Il limite di tasso alcolemico è di 0,25 mg per litro d’aria alveolare (se riscontrato tramite etilometro) o di 0,5 g/l (se riscontrata tramite analisi del sangue), mentre è di 0,5 g/l per conducenti da meno di 2 anni e professionisti. Autostrade gratuite. Il pagamento immediato è ammesso, Altrimenti il conducente senza residenza o domicilio in Lussemburgo deve comunque versare una somma variabile a titolo di cauzione.

Assistenza delle organizzazioni diplomatiche italiane

Specie di questi tempi, è fortemente consigliato consultare Viaggiare sicuri, il sito del Ministero degli Affari Esteri realizzato in collaborazione con l’ACI, oppure telefonare al numero 06491115, attivo tutti i giorni (festivi compresi). È opportuno partire con copie fotostatiche di passaporto e patente di guida, nonché della patente internazionale, così da poter esibire un qualche foglio (che comunque ha valore legale zero) in caso di smarrimento degli originali.

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , viaggiare


Top