dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 novembre 2007

Volkswagen è ancora leader in Europa

Il modello più venduto è la Golf

Volkswagen è ancora leader in Europa

Il mese scorso per il mercato dell'auto in Europa ha registrato un crescita del 5,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno passato, grazie all'immatricolazione di 1,298,704 unità. Ancora una volta il Costruttore che ha trainato questa crescita è stato il tedesco Volkswagen, che è salito dell'1,1% al 2006 con 139,923 vendite in un mese. Nella Top 10 dei brand più venduti in Europa, al secondo posto troviamo il francese Renault, con 107,425 contratti d'acquisto, seguito da Opel che ne ha contati 7,161 in meno.

A seguire nella classifica c'è il risultato ottenuto da Ford, di cui sono state vendute 100,056 vetture, da Peugeot, con 92,952 esemplari, e da Fiat, che ad ottobre ha venduto complessivamente in tutta Europa 79,713 unità. Si tratta in quest'ultimo caso di un vero e proprio balzo in avanti per il Costruttore, dato che in punti percentuali è salito del 9,4% rispetto allo stesso periodo del 2006. A dare una simile spinta al marchio italiano, non ci sarebbe neanche bisogno di dirlo, è stata la nuova 500, a cui ha fatto da spalla la Fiat Bravo.

Chiudono la lista Citroen, con 79,589 immatricolazioni, Toyota (68,467), Mercedes (62,541) e BMW (61,130). Proprio quest'ultimo marchio però, sebbene sia piazzato al decimo posto, è quello che ha registrato la crescita più significativa, ovvero +22%. "Alla base di questa crescita c'è il successo di modelli come la Serie1, 3 e 5, per non parlare della X5... che nel complesso hanno rappresentato il 3,7% delle vendite BMW. Con l'arrivo della Serie 1 coupé ci aspettiamo che il Costruttore continui su questa strada", ha commentato Nasir Shah, direttore generale di Jato, autore dello studio.

A proposito di modelli, nello specifico, volendo tracciare una mappa delle dieci autovetture più acquistate in Europa si può vedere che il primo posto è occupato da Volkswagen Golf, acquistata ben 40,370 volte, mentre al secondo Peugeot 207 (39,230) e Opel Corsa (31,192). Quarta posizione per Renault Clio (31,016), quinta per Opel Astra (29,937) e sesta per Ford Focus (29,235). La prima italiana in classifica è la Fiat Punto, in settima posizione, che è stata immatricolata 28,766 volte in tutto il Continente. Chiudono la lista Ford Fiesta (25,032) e due Volkswagen: Passat (24,987) e Polo (24,925).

Chiude questa panoramica sullo stato di salute del settore automobilistico in Europa la Top 10 dei Paesi membri dell'Unione con più autovetture acquistate. L'Italia si è aggiudicata soltanto la medaglia d'argento con le sue 207,500 immatricolazioni ad ottobre, ovvero 74,345 in meno rispetto alla Germania, al primo posto nella classifica, ma pur sempre 18,623 in più della Francia, che occupa la terza posizione. La Spagna è invece al quarto posto con 128,975 autovetture acquistate ad ottobre, mentre al quinto c'è la Gran Bretagna con 166,797 vendite e al sesto il Belgio dove se ne sono contate 46,150. Settima posizione per l'Olanda (42,150), ottavo per la Svezia (28,839), nono per l'Austria (25,409) ed ultimo per la Polonia (23,894). Curioso il fatto che tra tutti i Paesi esaminati la crescita più significativa è stata quella di Cipro che in un mese ha immatricolato 1,830 vetture e non più 679 come l'anno scorso, da qui un aumento del 169,5%.

Autore:

Tag: Mercato , Volkswagen , immatricolazioni


Top