dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 26 agosto 2016

Bugatti, una Chiron ibrida da quasi 2.000 CV? Perché no

Potrebbero farla davvero, ad affermarlo è il n°1 del marchio

Bugatti, una Chiron ibrida da quasi 2.000 CV? Perché no
Galleria fotografica - Bugatti ChironGalleria fotografica - Bugatti Chiron
  • Bugatti Chiron - anteprima 1
  • Bugatti Chiron - anteprima 2
  • Bugatti Chiron - anteprima 3
  • Bugatti Chiron - anteprima 4
  • Bugatti Chiron - anteprima 5
  • Bugatti Chiron - anteprima 6

Avete presente cosa possono significare 1.500 CV e 1.600 Nm di coppia su un’auto? Quali accelerazioni devastanti sono capaci di produrre? No, nemmeno noi, almeno per ora… Di sicuro, però, c’è chi non è mai contento. Questo qualcuno è ovviamente così ricco da aver già ordinato una Bugatti Chiron, ma anche da aver chiesto al suo venditore se per caso non ce ne fosse una variante più cattiva. Se le cose siano andate davvero così non lo sappiamo, di sicuro il big boss di Bugatti - Wolfgang Duerheimer - ha affermato che in futuro potrebbe arrivare una Chiron ibrida e che i motori elettrici (due, pare) avrebbero il compito principale di aumentare le prestazioni. A proposito, informazioni tecniche - ovviamente - ancora non ce ne sono, ma se la base è di 1.500 CV, l'innesto di due motori elettrici potrebbe regalarne altri 300...

Se davvero la Chiron ibrida dovesse ricevere il disco verde, comunque, per gli ingegneri si tratterebbe di una bella sfida, perché trovare posto per altro, al di sotto della carrozzeria dell’hypercar francese, è ben dura. Il motore, W16 da 8 litri, al suo ingombro “fuori sagoma” aggiunge quattro belle turbine: il tutto, ovviamente, necessita di superfici di raffreddamento immense. Non solo: già così la Chiron pesa 1.995 kg e con l’aggiunta del modulo ibrido (motori, batterie, connettori, centraline…) le due tonnellate verrebbero superate di slancio. In ogni caso, un “diversivo” potrebbe tornare utile, di qui a qualche anno, visto che dei 500 esemplari previsti, 200 sono già stati pre-ordinati. Ok, non siamo ancora a metà strada, ma se si pensa che la Veyron è rimasta sul mercato per circa 10 anni, la Chiron rischia di andare esaurita ben prima. Una Chiron ibrida risolverebbe il “problema”.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Bugatti , auto europee


Top