dalla Home

Attualità

pubblicato il 23 agosto 2016

Grandi SUV, "piccoli" diesel: quanto si risparmia?

L’epoca dei potenti V6 o V8 è terminata: i nuovi quattro cilindri da oltre 200 CV sono comuni anche su BMW X5 e Range Rover Sport

Grandi SUV, "piccoli" diesel: quanto si risparmia?
Galleria fotografica - Range Rover Sport 2017Galleria fotografica - Range Rover Sport 2017
  • Range Rover Sport 2017 - anteprima 1
  • Range Rover Sport 2017 - anteprima 2
  • Range Rover Sport 2017 - anteprima 3
  • Range Rover Sport 2017 - anteprima 4
  • Range Rover Sport 2017 - anteprima 5
  • Range Rover Sport 2017 - anteprima 6

Fino a qualche anno fa era impossibile non citare per l’occasione la nota pubblicità, quella del pennello, scrivendo che ad un’automobile grande serviva per forza un motore altrettanto grande. Era il periodo in cui Volkswagen aveva in gamma un motore a gasolio V10, lo stesso in cui tutti i concorrenti offrivano unità diesel a 6 o 8 cilindri sui loro modelli più blasonati e prestigiosi. Da allora molto è cambiato: le tecnologie per la sovralimentazione hanno guadagnato in sofisticatezza e affidabilità, la mentalità dei clienti è in parte cambiata e le aziende cercano quanto più possibile di ridurre i costi, preferendo investire su motori dalla cilindrata ridotta anziché sulle poco vendute unità a sei o otto cilindri, riservate solo ad automobili costose e non a quelle di lunghezza inferiore. Non sorprende pertanto che un modello “nobile” come la Range Rover Sport abbia un 4 cilindri alla base della sua offerta di motori a gasolio.

Cilindrata media, ma potenza sopra i 200 CV

La novità ha esordito con il recente aggiornamento e sancisce l’ingresso del suv in una categoria occupata da modelli analoghi, come ad esempio le BMW X5, Mercedes GLE e Volvo XC90. Sono tutte automobili di prestigio, lunghe circa 5 metri e pesanti circa due tonnellate, che offrono un motore a gasolio dalla cilindrata media in luogo dei più blasonati sei cilindri. Sono comunque unità molto evolute e sofisticate, con sovralimentazione spesso biturbo, che assicurano livelli di potenza non troppo lontani dai “vecchi” sei cilindri: il 2.0 della Range Sport si avvale di una coppia di turbocompressori sequenziali e sviluppa 240 CV, il 2.0 biturbo di BMW produce 231 CV e il 2.2 di Mercedes eroga 208 CV. Tutte (ad eccezione della XC90) sono comunque disponibili a listino con motori sei cilindri a gasolio, da oltre 250 CV, ma in questo caso aumentano consumi e spese di gestione: Range Rover dichiara un consumo medio di 6,2 l/100 km per la Sport 2.0 SD4, mentre la SDV6 (306 CV) ha bisogno di almeno 7 l/100 km.

La scelta si “paga” in termini di blasone e fluidità

Fra i vantaggi dei quattro cilindri c’è anche il minor costo all’acquisto, inferiore di quasi 9.000 euro per la BMW X5 e di oltre 8.000 euro per la Mercedes GLE. I sei cilindri sfondano tutti il muro dei 251 CV (185 kW) e costringono quindi l’automobilista al pagamento del superbollo, che "pesa" 20 euro per ogni kW aggiuntivo rispetto ai 185: la spesa è relativamente contenuta per la GLE (140 euro di superbollo), ma diventa un vero salasso nel caso della Range Rover Sport (860 euro). La scelta dei quattro cilindri non è priva comunque di elementi negativi: un motore con più cilindri non va “spremuto” per guadagnare velocità, emette un suono più gradevole e regala all’auto un prestigio superiore. Offre inoltre una risposta all’acceleratore più rotonda e fluida, al contrario dei quattro cilindri che sono invece più “spigolosi”. Quest’ultimo difetto viene in parte attenuato dai moderni cambi automatici, a 8 o 9 rapporti, che rendono la guida molto più rilassata.

Galleria fotografica - Mercedes GLEGalleria fotografica - Mercedes GLE
  • Mercedes GLE - anteprima 1
  • Mercedes GLE - anteprima 2
  • Mercedes GLE - anteprima 3
  • Mercedes GLE - anteprima 4
  • Mercedes GLE - anteprima 5
  • Mercedes GLE - anteprima 6
Galleria fotografica - Nuova Volvo XC90Galleria fotografica - Nuova Volvo XC90
  • Nuova Volvo XC90 - anteprima 1
  • Nuova Volvo XC90 - anteprima 2
  • Nuova Volvo XC90	   - anteprima 3
  • Nuova Volvo XC90 - anteprima 4
  • Nuova Volvo XC90	   - anteprima 5
  • Nuova Volvo XC90	   - anteprima 6
Galleria fotografica - Nuova BMW X5Galleria fotografica - Nuova BMW X5
  • Nuova BMW X5 - anteprima 1
  • Nuova BMW X5 - anteprima 2
  • Nuova BMW X5 - anteprima 3
  • Nuova BMW X5 - anteprima 4
  • Nuova BMW X5 - anteprima 5
  • Nuova BMW X5 - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Attualità , inquinamento


Top