dalla Home

Attualità

pubblicato il 22 agosto 2016

Car Sharing: perché il Sud Italia è un problema

Car2go vieta viaggi nel Meridione, ma non è l'unica società a mettere paletti

Car Sharing: perché il Sud Italia è un problema
Galleria fotografica - Car2Go, a settembre arriva la nuova smart fortwoGalleria fotografica - Car2Go, a settembre arriva la nuova smart fortwo
  • Car2Go, a settembre arriva la nuova smart fortwo - anteprima 1
  • Car2Go, a settembre arriva la nuova smart fortwo - anteprima 2
  • Car2Go, a settembre arriva la nuova smart fortwo - anteprima 3
  • Car2Go, a settembre arriva la nuova smart fortwo - anteprima 4
  • Car2Go, a settembre arriva la nuova smart fortwo - anteprima 5
  • Car2Go, a settembre arriva la nuova smart fortwo - anteprima 6

Uno dei redattori di OmniAuto.it è cliente Car2go. Questa la mail che ha ricevuto dal noto servizio di car sharing, le auto in condivisione, che in questo caso sono le Smart bianche:"Desideriamo informarti che dal 15 settembre 2016 entreranno in vigore i nuovi termini e le condizioni generali di contratto, così come il nuovo regolamento tariffario e la nuova informativa sul trattamento dei dati personali". C'è anche il divieto di "utilizzare il veicolo Car2go per effettuare viaggi in Campania, Puglia, Calabria, Basilicata, Sicilia o per effettuare viaggi all'estero". A dire il vero, non è una sorpresa, come vi abbiamo anticipato in un articolo del 2014 sulla questione meridionale del car sharing. Qual è il problema? Perché Car2go si tutela contro chi viaggia al Sud?

Qualche ipotesi

La società non spiega le ragioni del cambiamento delle condizioni contrattuali. Forse, l'obiettivo è disincentivare l'utilizzo di queste macchine per lunghi spostamenti, visto che nascono per un uso cittadino. È però ipotizzabile che alla base di tutto ci siano due paure: incidenti e furti. Nel Meridione, come evidenziano le statistiche delle compagnie assicuratrici, il tasso di incidentalità è elevato, in parallelo alle frodi legate alle vetture, tant'è vero che le polizze Rca nel Mezzogiorno sono costosissime. O magari tutto ruota attorno alla polizze assicurative: se l'auto non circola al Sud, le garanzie sono meno onerose. Le stesse società di noleggio vero e proprio (anche il car sharing è un mini-noleggio) hanno lanciato l'allarme Sud Italia: vengono mantenute franchigie (penalità in euro) elevatissime a carico di prende la macchina in affitto per qualche giorno e subisce il furto della vettura in Campania, Puglia, Calabria, Basilicata, Sicilia. Le società arrivano al punto di minacciare la fuga da quelle Regioni se la situazione non dovesse migliorare: secondo l'Aniasa, l'Associazione autonoleggio, non conosce infatti crisi il business dei furti di vetture in noleggio a breve termine che nel 2015 ne ha visto coinvolte 1.240 (-6% sul 2014), causando un danno complessivo agli operatori del settore pari a 8,5 milioni di euro (11 milioni l'anno scorso). Quasi l'1% del giro d'affari complessivo del comparto.

Paese spaccato in due

Le società di noleggio e di car sharing, private, hanno il diritto di muoversi come meglio credono. Nella stessa Milano, ci sono zone dove con quelle vetture non si può circolare: evidentemente, sono stati troppi i danneggiamenti, gli atti di vandalismo, i furti. Al di là della singola città, abbiamo una nazione spaccata in due dal punto di vista del car sharing: da Roma in sù, il servizio si sviluppa; dalla Capitale in giù, le società non investono. E addirittura ora cominciano a mettere paletti per evitare che con la macchina in condivisione si valichino certi confini. Il tutto è reso ancora più complicato dalla mancanza di trasparenza: non è chiaro che chi prende a noleggio l'auto (per pochi giorni o per poche ore, come nel caso del car sharing) e subisce il furto al Sud, sia vittima dei ladri; o ne sia complice. O se la vettura sparisca senza che entrino in azione persone terze: è l'appropriazione indebita.

Scheda Versione

Smart fortwo coupé
Nome
fortwo coupé
Anno
2014
Tipo
Normale
Segmento
ultra citycar
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Attualità , Smart , auto europee , car sharing , napoli , roma


Listino Smart fortwo

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
60 1.0 45kW youngster posteriore benzina 61 1 2 € 12.220

LISTINO

70 1.0 52kW youngster posteriore benzina 71 1 2 € 12.980

LISTINO

60 1.0 45kW Black Passion posteriore benzina 61 1 2 € 13.269

LISTINO

70 Sport edition 1 posteriore benzina 71 1.0 2 € 13.960

LISTINO

90 0.9 66kW TURBO youngster posteriore benzina 90 0.9 2 € 14.150

LISTINO

70 1.0 52kW passion posteriore benzina 71 1 2 € 14.166

LISTINO

70 1.0 52kW urban posteriore benzina 71 1 2 € 14.369

LISTINO

70 1.0 52kW youngster twinamic posteriore benzina 71 1 2 € 14.419

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top