dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 17 agosto 2016

McLaren 570GT by MSO Concept, toccare il cielo con un dito

Il tetto in vetro elettrocromico si oscura semplicemente sfiorandolo dall'interno

McLaren 570GT by MSO Concept, toccare il cielo con un dito
Galleria fotografica - McLaren 570GT by MSO ConceptGalleria fotografica - McLaren 570GT by MSO Concept
  • McLaren 570GT by MSO Concept - anteprima 1
  • McLaren 570GT by MSO Concept - anteprima 2
  • McLaren 570GT by MSO Concept - anteprima 3
  • McLaren 570GT by MSO Concept - anteprima 4
  • McLaren 570GT by MSO Concept - anteprima 5
  • McLaren 570GT by MSO Concept - anteprima 6

Ufficialmente si chiama McLaren 570GT by MSO Concept ed è il nuovo esemplare unico presentato dal reparto speciale della Casa britannica a Pebble Beach 2016, ma nella sostanza è la versione ancora più ricca ed esclusiva della già conosciuta supercar 570GT. I designer, gli artigiani e i tecnici di McLaren Special Operations sono infatti intervenuti di fino sulla più confortevole delle coupé sportive inglesi accentuando elementi di stile e lusso come il tetto in vetro elettrocromico oscurabile col tocco di un dito - prossimamente disponibile fra le opzioni MSO - o il sonoro impianto di scarico in lega di titanio che regala note inedite al canto del motore V8 biturbo.

Bianco perlato e nero lucido con tocchi di titanio

Da fuori la McLaren 570GT by MSO Concept mostra la sua unicità con una verniciatura bianca Elite "Pearl White" e la finitura in nero lucido Piano Black dedicata a ruote, bandelle laterali, inserti frontali, in coda e sulle portiere, oltre che col citato Electro-Chromic Roof. Questo tetto in vetro ha al suo interno uno strato protettivo contro i raggi UV e uno elettrocromico che permette di regolare la trasparenza su cinque diverse gradazioni, semplicemente sfiorandone la superficie interna touch. Il reparto MSO ha poi aggiunto bandelle laterali in fibra di carbonio laccata, finitura che si estende alle prese d'aria sui fianchi. L'occhio più attento può anche notare nella zona motore il rivestimento dello scarico rifinito in nitruro di titanio dorato.

Carbonio lucido anche dentro

Nell'abitacolo della 570GT MSO Concept si possono notare le sellerie speciali color Saddle Tan, gli inserti in fibra di carbonio laccata nero lucido e il potente impianto audio Bowers and Wilkins da 12 altoparlanti. Il resto della vettura è identico alla 570GT di serie, compreso il bagagliaio posteriore da 220 litri che si somma a quello anteriore da 150 litri di capacità. anche il motore è lo stesso 3.8 biturbo V8 da 570 CV e 600 Nm che attraverso il cambio automatico 7 marce le permette di raggiungere i 328 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi (9,8 secondi da 0 a 200 km/h). Senza modifiche è anche il telaio monoscocca in fibra di carbonio MonoCell II che permette di contenere il peso complessivo entro i 1.350 kg.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , McLaren , auto inglesi , Pebble Beach


Top