dalla Home

Tuning

pubblicato il 14 novembre 2007

La Caparo T1 vista da Top Gear

Veloce, anzi velocissima, ma nelle curve strette...

La Caparo T1 vista da Top Gear

Non è la prima volta che ci occupiamo della Caparo T1, la supercar inglese che ha più elementi in comune con una monoposto da gara che con qualunque altra GT dal prezzo a sei cifre.

Se torniamo ancora sull'argomento è perché nell'ultima puntata di Top Gear, la nota trasmissione della BBC, è stato messo alla prova il bolide inglese dallo 0-100 Km/h in 2.5 secondi, prestazioni concesse dal motore V8 da 575 cavalli abbinato ad un peso di soli 500 kg.

Scherzando sulla disavventura capitata a Jason Plato, che sulla stessa auto è stato avvolto dalle fiamme durante il test della trasmissione concorrente Fifth Gear, Jeremy Clarkson racconta che questa volta la BBC ha voluto prendere le sue precauzioni ed ha predisposto una squadra di pronto intervento in grado di affrontare addirittura "la caduta di un aereo di medie dimensioni".

Come già pensavamo, la brutale accelerazione fa urlare di eccitazione il conduttore inglese che mentre è alla guida paragona questa auto estrema ad una Formula 3 per le performance in anche in frenata, ma anche a quanto pare nei consumi, visto che Clarkson durante la prova termina il carburante ed è costretto ad un rifornimento imprevisto.
Ma è quando la Caparo T1 si trova ad affrontare curve strette che sorge qualche problema: l'aerodinamica è stata studiata, infatti, per raggiungere accelerazioni laterali fino a 3G, ma l'effetto deportante a bassa velocità è ovviamente annullato e questo causa un notevole sottosterzo che si verifica soprattutto con gomme fredde. Un inconveniente che, secondo Top Gear, rende la Caparo T1 pericolosa da guidare sulle normali strade.

Sui circuiti è invece tutta un'altra storia, infatti nelle mani di The Stig il tempo della Caparo T1 è un superbo 1:10.60, ben 7 secondi sotto la Koenigsegg CCX che è stata finora l'auto omologata più veloce sul circuito di Top Gear con 1:17.60. Il record della T1 però non entrerà a far parte della speciale classifica di Top Gear perché la regola vuole che un'auto debba poter passare sopra un dosso artificiale per essere ammessa nel club delle "stradali targate".

Basterà come giustificazione a quelli della Ultima GTR?

Autore:

Tag: Tuning , record , top gear


Top