dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 12 agosto 2016

Fisker Karma Revero, è la volta buona?

Passata in mani cinesi, l’azienda californiana ripropone la sua berlina, rivista a fondo

Fisker Karma Revero, è la volta buona?
Galleria fotografica - Fisker Karma Revero, il teaserGalleria fotografica - Fisker Karma Revero, il teaser
  • Fisker Karma Revero, il teaser - anteprima 1
  • Fisker Karma Revero, il teaser - anteprima 2
  • Fisker Karma Revero, il teaser - anteprima 3
  • Fisker Karma Revero, il teaser - anteprima 4
  • Fisker Karma Revero, il teaser - anteprima 5
  • Fisker Karma Revero, il teaser - anteprima 6

Fisker is back. Forse. Si spera. I presupposti ci sono e si chiamano capitali cinesi, visto che l’azienda fondata da Henrik Fisker (“papà”, tra le altre, di BMW Z8, Aston Martin DB9 e V8 GT) è stata rilevata a inizio 2014 dalla Wanxiang di Hangzhou, azienda specializzata in ricambi per auto. Il ritorno della Fisker prende la forma della Karma Revero, molto simile nell’aspetto alla Karma presentata nel 2008 e che abbiamo anche provato, ma assai diversa, sostiene l’azienda, nella tecnologia. Cambia il sistema di propulsione - ora ibrido plug-in e non più elettrico range extender - i cui componenti come motore, centraline di gestione e sistema di ricarica sono presi in prestito da BMW.

I prototipi hanno iniziato a circolare a fine giugno e la Fisker ha dichiarato l’intenzione di iniziare la produzione entro fine anno (sei mesi di collaudi non sono un periodo lunghissimo, a dir la verità; staremo a vedere). E’ già stato fissato anche il prezzo di partenza, che negli USA sarà superiore, seppur di poco, ai 100.000 dollari. La Karma Revero verrà assemblata nel sud della California con l’obiettivo di 3.000 unità all’anno. Tra le “chicche” della Revero ci sono il tetto a pannelli solari capace di fornire energia alle batterie del motore (come accade peraltro sulla Toyota Prius di ultima generazione), ogni singola targhetta dipinta a mano e un nuovo sistema di infotainment, che secondo quanto dichiarano fonti interne alla Fisker è molto più facile da utilizzare rispetto a prima.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Fisker , auto americane , auto cinesi , auto ibride


Top