Anticipazioni

pubblicato il 11 agosto 2016

Mazda 3, restyling all'insegna della sicurezza

L'estetica non cambia molto, ma migliora l’ausilio alla frenata d’emergenza

Mazda 3, restyling all'insegna della sicurezza
Galleria fotografica - Mazda 3 restylingGalleria fotografica - Mazda 3 restyling
  • Mazda 3 restyling - anteprima 1
  • Mazda 3 restyling - anteprima 2
  • Mazda 3 restyling - anteprima 3
  • Mazda 3 restyling - anteprima 4
  • Mazda 3 restyling - anteprima 5
  • Mazda 3 restyling - anteprima 6

I mesi finali del 2016 saranno ricchi di novità per Mazda, che lancerà sul mercato le versioni rinnovate delle Mazda 3 e Mazda 6. Quest’ultima arriverà dall’autunno e sarà più curata sotto il profilo del comfort, mentre la 3 è in vendita già da alcune settimane in Giappone: qui si chiama Axela e anticipa di fatto gli interventi che vedremo sul modello europeo, il cui esordio è in programma quasi certamente durante il Salone dell’automobile di Parigi (1-16 ottobre). Le migliorie, anche in questo caso, sono limitate per lo più ai dettagli e riprendono gli stessi contenuti visti sulla 6. La Mazda 3 del 2016 si avvale per esempio di un volante dall’ergonomia migliore e adotta il nuovo head-up display, chiamato Active Driving Display, dalla risoluzione maggiore e capace di riprodurre anche i colori: in tal modo sarà più facile ottenere le informazioni di cui si ha bisogno.

I fari anteriori ricevono luci a led adattive e promettono una maggiore visibilità in condizioni di scarsa luce, mentre il sistema anticollisione diventa più efficace e opera secondo un più ampio differenziale di velocità: l’Advanced Smart City Brake Support, in altri termini, funziona anche quando l’auto che precede viaggia molto più lentamente rispetto a quella che la sta per tamponare. Ciò avviene per merito della nuova telecamera, meno raffinata e evoluta del radar che la sostituisce. La gamma motori resta composta dai benzina SKYACTIV-G 1.5 (100 CV) e 2.0 (120 CV, 165 CV) e dai diesel SKYACTIV-D 1l5 (105 CV) e 2.2 (150 CV). La rinnovata Mazda 3 sarà inoltre equipaggiata con la tecnologia G-Vectoring Control, studiata per facilitare l’ingresso in curva attraverso un’attenta gestione della coppia.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Mazda , auto giapponesi , parigi


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 39
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 38
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 46
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 40
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top