Da Sapere

pubblicato il 12 agosto 2016

In auto nei Paesi baltici, la mini guida anti-multa

Diverse le regole da osservare per viaggiare in Estonia, Lettonia e Lituania in tutta sicurezza

In auto nei Paesi baltici, la mini guida anti-multa

Viaggiare con l’auto nell'Europa del Nord-Est dove si respira aria di mar Baltico, un mare interno dell’Oceano Atlantico settentrionale così storicamente decisivo da far scatenare i Vichinghi, scesi dalla Scandinavia per controllarlo, e con Russia e Prussia che più tardi vollero metterci su le mani. Sono tanti i Paesi che si affacciano sul Baltico, ma quando si dice Stati baltici si indica l’EstLaLia, ossia le tre repubbliche sulla costa orientale: Lituania, Estonia e Lettonia. Vediamo allora, con l’aiuto dell’ACI, qualche regola fondamentale per attraversare in macchina quelle tre favolose nazioni, dense di bellezze d’ogni tipo.

Le norme in EstLaLia

1# Estonia. I limiti di velocità sono di 50 km/h nei centri abitati, 90 km/h (che però salgono a 110 km/h nei mesi estivi, proprio ora) fuori dei centri abitati. Per i neopatentati (cioè con la patente da meno di due anni), il limite è di 90 km/h fuori città. Occhio a un altro vincolo rigidissimo: è proibito guidare dopo aver assunto alcolici in qualsiasi quantità, e i test sono frequenti. La Polizia può comminare multe sul posto. Un altro "alert": i veicoli parcheggiati in modo irregolare possono essere bloccati con sistemi di blocco delle ruote.

2# Lettonia. 50 km/h nei centri abitati; 90 km/h fuori dai centri abitati; 110 km/h in strade a doppia corsia per ogni carreggiata: questi i limiti. Però occhio, nelle zone residenziali il limite è ridotto a 20 km/h. In quanto all’alcol, 0,5 grammi per litro di sangue, che scendono a 0,2 g/l per i neopatentati. Non ci sono autostrade. Infine, la Polizia può incassare sul posto solo le multe per infrazioni relative alla sosta.

3# Lituania. Le cose si complicano un po’ per i limiti di velocità: 50 km/h nei centri abitati; 90 km/h fuori dai centri abitati; 110 km/h dal 1° aprile al 30 settembre sulle strade a doppia corsia per ogni carreggiata. Questo è il periodo che ci interessa. Per il resto, 100 km/h dal 1° ottobre al 31 marzo. Infine, 130 km/h dal 1° aprile al 30 settembre sulle autostrade tra Vilnius-Panevezys e Kaunas- Klaipeda (scende a 110 km/h dal 1° ottobre al 31 marzo). Per l’alcol, 0,5 g/l, che scende a 0,2 g/l per i conducenti da meno di due anni: le sanzioni sono molto severe e prevedono multe e/o ritiro della patente.

Punti critici

Se visitate tutti e tre i Paesi baltici, per poi fare una puntatina in Russia e Bielorussia, sappiate che si segnalano frequenti lunghe code di autocarri in sosta in corrispondenza dei punti di controllo di Terehovo e di Grebnevo (accesso per la Russia) e del punto di controllo di Silene (valico di accesso per la Bielorussia). Questi rallentamenti, secondo le stime del Ministero dell’Interno lettone, potrebbero ripresentarsi nei periodi festivi e anche per intere giornate, producendo effetti molto pesanti sul traffico.

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , viaggiare


Vai allo speciale
  • Citroen al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 45
  • Skoda al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 33
  • Citroen al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 51
  • Lexus al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 10
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top