Novità

pubblicato il 1 agosto 2016

Novità auto, ad agosto solo modelli "particolari"

Edizioni limitate, serie speciali o crossover elettrici: questo mese debuttano auto meno prestigiose

Novità auto, ad agosto solo modelli "particolari"
Galleria fotografica - Le novità auto di agosto 2016Galleria fotografica - Le novità auto di agosto 2016
  • Le novità auto di agosto 2016 - anteprima 1
  • Le novità auto di agosto 2016 - anteprima 2
  • Le novità auto di agosto 2016 - anteprima 3
  • Le novità auto di agosto 2016 - anteprima 4
  • Le novità auto di agosto 2016 - anteprima 5
  • Le novità auto di agosto 2016 - anteprima 6

Agosto è un mese di transizione per le case auto, decise a godersi l’estate in vista di settembre e del ritorno alla normale attività lavorativa, quando maggiori saranno le visite ai concessionari e il numero di contratti firmati. Per questo motivo il mese appena cominciato non riserva grosse sorprese in termini di novità a listino: tutte sono minori, di contorno, in attesa dei fuochi d’artificio previsti fra una trentina di giorni. Il debutto più mediatico è di Citroen, che ha lanciato negli scorsi giorni la versione speciale Monna Lisa, nota per la massiccia campagna di promozione organizzata in tv, alla radio e su internet. L’allestimento è disponibile per le C3 e C3 Picasso, che offrono un ricco equipaggiamento di serie ad un prezzo vantaggioso.

Più contenuti o più cavalli

Da agosto è in vendita anche la rinnovata Seat Mii, invariata sotto il profilo estetico ma dotata di nuovi contenuti multimediali: il computer di bordo è ora presente di serie e il più ricco allestimento Chic include di serie l’impianto You&Mii, con 6 altoparlanti, ingressi SD e USB, bluetooth integrato e schermo a colori. In opzione si può ordinare invece un sistema di connessione per smartphone, abbinato ad una app, che trasforma il telefono in sistema multimediale. Il prezzo della Mii rimane invariato e parte da 10.500 euro. Negli scorsi giorni è entrata a listino anche la smart Brabus, in versione tre e cinque porte, equipaggiata con il motore 0.9 turbo da 109 CV. Le prestazioni sono migliori rispetto alle normali ForTwo e ForFour (0-100 km/h in 9.5 secondi), ma con esse crescono i prezzi: la cifra base è di 19.900 euro.

Crossover per tutte le tasche

Sono necessari invece 88.500 euro per acquistare la Tesla Model X in configurazione 60D, con batteria da 60 kWh, che rappresenta la scelta più economica per chi vuole acquistare il crossover statunitense. La casa dichiara un’autonoma di 355 chilometri e prestazioni di livello, riassunte dallo 0-100 km/h in 6,2 secondi. Ha carrozzeria crossover anche la Nissan Qashqai Black Edition: non costa poco (da 35.450 euro) e va acquistata in fretta, perché sarà realizzata in 3.360 unità previste a livello europeo. La dotazione è molto ricca e include la vernice esterna nero metallizzato, i cerchi da 19 pollici, il tetto panoramico, gli interni in pelle e le luci anteriori bi-led. Da agosto è in vendita anche la Juke Dynamic limited edition, basata sulla versione N-Connecta, verniciata in rosso Detroit e equipaggiata con navigatore satellitare, climatizzatore automatico e specchietti riscaldabili.

Autore: Redazione

Tag: Novità , auto elettrica , auto europee , auto giapponesi , auto ibride


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 55
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 34
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 49
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 50
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top