dalla Home

Mercato

pubblicato il 9 novembre 2007

BMW Group è cresciuto ad ottobre del 6/9%

L'Italia resta il quarto mercato mondiale per BMW e MINI

BMW Group è cresciuto ad ottobre del 6/9%

Il mese di ottobre si è chiuso per BMW Group con la registrazione di una crescita del 6/9% (vendite di moto -0,3%). Le vetture BMW, MINI e Rolls-Royce consegnate sono state 123.304, ovvero 14.407 in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (+13,2%). Considerando i primi dieci mesi del 2007, il BMW Group ha consegnato 1.218.588 auto, salendo così del 7,8%.

Analizzando da vicino i risultati ottenuti, si evince che le vendite di auto del marchio BMW in ottobre sono cresciute del 10,8%, il miglior risultato mai ottenuto fino ad oggi. Se invece si considerano i primi nove mesi dell'anno, le vendite hanno superato la soglia del milione (+6,8% rispetto allo stesso periodo del 2006). Gli incrementi maggiori di vendite nei primi dieci mesi del 2007 sono stati ottenuti dalle nuove versioni della BMW Serie 3 Coupé e Cabrio e dalla BMW X5. Nel dettaglio, fino alla fine di ottobre sono state consegnate 73.217 unità della Serie 3 Coupé, cifra che è quasi tre volte superiore (+185,9%) a quella delle vetture vendute nello stesso periodo dello scorso anno (25.611). La vendita della Serie 3 Cabrio nel periodo in esame è cresciuta invece a 43.747 unità, dato che rappresenta il doppio (+100,6%) delle vetture vendute l'anno precedente (21.810). Riguardo alla BMW X5, ne sono stati immatricolati 92,770 esemplari, con un incremento del 48,0% rispetto allo stesso periodo dell'anno passato. Ha invece raggiunto quota 91.868 unità vendute la BMW X3, che ha fatto registrare un incremento del 3%.

Le vendite delle auto del marchio MINI nel mese di ottobre sono cresciute del 30,1% rispetto allo stesso mese del 2006. Nei primi dieci mesi del 2007, sono state consegnate ai clienti 182.999 MINI in tutto il mondo, +13,9% rispetto al 2006. Il target annuale che BMW Group si aspetta adesso per le vendite MINI è di oltre 220 mila unità.

Infine il marchio Rolls-Royce. Nel mese di ottobre ne sono state consegnate ai clienti 107, ovvero 30 in più del 2006. Il numero di vetture consegnate nei primi dieci mesi dell'anno è invece pari a 686 (+24,3%). Nel complesso si potrebbe dire che questo risultato è stato ottenuto grazie alla spinta che il marchio ha ricevuto dalla nuova Rolls-Royce cabriolet, la Phantom Drophead Coupé.

Riguardo a BMW Group in Italia, questo è cresciuto del 5% dall'inizio dell'anno, confermandosi dunque come il quarto mercato mondiale sia per il marchio BMW che MINI con 83.590 unità immatricolate (nel 2006 se ne contavano 79.401). Di fatto, nei primi dieci mesi del 2007, BMW è cresciuta del 5,35% mentre MINI del 12,95% rispetto al 2006.

Autore:

Tag: Mercato , Bmw , immatricolazioni


Top