dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 novembre 2007

NO TANKS... preferisco le auto da corsa

Correre in pista è meglio che comprare carri armati!

NO TANKS... preferisco le auto da corsa

La mancanza di "h" nel titolo non é un errore: parliamo infatti di tanks nel senso di carri armati, che Lord Paul Drayson - sottosegretario alla Difesa britannico - smetterà di acquistare per conto del suo Governo, per dedicarsi alla sua passione da sempre: le competizioni automobilistiche.

La singolare decisione è stata infatti presa dall'uomo politico che, per realizzare il suo sogno, non ha esitato a rassegnare le dimissioni dalla sua carica che prevedeva, appunto, una delega all'acquisto di mezzi di trasporto ed armamenti per le forze armate britanniche.

Il nostro Pari, che dovrebbe comunque mantenere un seggio alla Camera dei Lord, ha sino ad oggi alternato l'impegno istituzionale con allenamenti in pista; abbandonata toga e parrucchino lo si poteva infatti veder calcare le piste dei più celebrati circuiti inglesi al volante di una Aston Martin di sua proprietà.

Lord Drayson ha dichiarato di volersi dedicare all'attività agonistica grazie al verificarsi di una particolare situazione che gli consentirà di partecipare all'impegnativa serie American Le Mans, nella speranza di poter un giorno competere nella vera 24 ore.

Situazioni di quel genere, ha dichiarato il futuro driver, si presentano una sola volta nella vita e non debbono essere accantonate; é comunque probabile che tale decisione sia stata facilitata dalla presenza di una cospicua fortuna personale, accumulata grazie allo sfruttamento di un brevetto relativo all'iniezione di farmaci senza ago.

Al di là di questo dobbiamo fare tanto di cappello ad uno spirito libero, ingegnoso e vivace che non si é fatto condizionare da una prestigiosa posizione di potere per dare libero sfogo alla sua indomabile passione per l'automobilismo.

Autore: Giovanni Notaro

Tag: Curiosità , VIP


Top