dalla Home

Home » Argomenti » Carburanti alternativi

pubblicato il 9 novembre 2007

Ford e Daimler insieme per il fuel cell

I due Costruttori varano la "Automotive Fuel Cell Cooperation"

Ford e Daimler insieme per il fuel cell

A distanza di appena tre mesi dalla divisione fra Daimler e Chrysler il neonato Gruppo tedesco Daimler AG stringe una nuova alleanza negli USA, ma stavolta con Ford.

Poche ore fa a Vancouver è stato firmato l'atto costitutivo della nuova società Automotive Fuel Cell Cooperation che vede coinvolta come azionisti di maggioranza Daimler AG e Ford Motor Company con rispettivamente il 50.1% e il 30%, mentre la restante parte della proprietà va al fornitore di componentistica canadese Ballard Power Systems, presso la quale verrà ospitata la sede della nuova joint venture.

Con questo accordo la Ballard trasferisce alle due compagnie la proprietà intellettuale dei propri progetti sulle celle di combustibile, alcune aree ed equipaggiamenti dei propri stabilimenti e 113 impiegati precedentemente impegnati nell'area Ricerca & Sviluppo, mentre il resto del management sarà di provenienza Daimler e Ford. Da Daimler AG proviene il nuovo presidente Andreas Truckenbrodt, già Executive Director Hybrid Development e con una precedente esperienza in Ballard nel 2001/2002.

I primi frutti della Automotive Fuel Cell Cooperation dovremmo vederli fra pochi anni, perché Daimler stima che la tecnologia delle celle di combustibile dovrebbe raggiungere la maturità per la produzione su larga scala fra il 2012 e il 2015. Nel 2010 dovrebbe comunque iniziare la produzione di una prima serie di Mercedes Classe B Fuel Cell.

Autore:

Tag: Mercato , Mercedes-Benz , carburanti alternativi , produzione , auto ibride


Top