dalla Home

Curiosità

pubblicato il 18 luglio 2016

BMW Serie 1 Sedan, la berlina per la Cina

Produzione cinese, stile classico e quattro porte per la compatta premium con la coda

BMW Serie 1 Sedan, la berlina per la Cina
Galleria fotografica - BMW Serie 1 SedanGalleria fotografica - BMW Serie 1 Sedan
  • BMW Serie 1 Sedan - anteprima 1
  • BMW Serie 1 Sedan - anteprima 2
  • BMW Serie 1 Sedan - anteprima 3
  • BMW Serie 1 Sedan - anteprima 4
  • BMW Serie 1 Sedan - anteprima 5
  • BMW Serie 1 Sedan - anteprima 6

Quello che ormai era nell'aria è accaduto: La BMW Serie 1 è diventata Sedan, ha cioé accolto nella sua gamma una versione con carrozzeria berlina a tre volumi e quattro porte come già hanno fatto Audi con la A3 Sedan e Mercedes con la CLA. L'unica differenza rispetto alle colleghe tedesche vendute anche in Europa è che l'inedita BMW Serie 1 Sedan sarà prodotta in Cina e destinata al solo mercato cinese, sempre pronto ad accogliere una berlina compatta premium come questa. Nessuna informazione ufficiale è invece stata diffusa su un suo eventuale e futuro arrivo su altri mercati al di fuori dalla Cina.

Una carrozzeria in più, classica e apprezzata in Cina

Grazie a questa nuovissima variante la BMW Serie 1 si propone sui diversi mercati con tre tipi di carrozzeria che spaziano dalla hatchback a 3 o 5 porte fino alla classica berlina a 4 porte, senza dimenticare la sorella denominata Serie 2 (Coupé, Cabrio, Active Tourer e Grand Tourer). Per definire il design e le caratteristiche della BMW Serie 1 Sedan sono stati coinvolti progettisti ed ingegneri cinesi, quelli più adatti a realizzare una vettura secondo i gusti e le necessità del più grande mercato automobilistico mondiale.

Produzione BMW Brilliance

A fare da base stilistica alla Serie 1 Sedan è stato il prototipo BMW Concept Compact Sedan presentato nel 2015 al Salone di Guangzhou, mantenendo i fari a LED circolari, il frontale con la griglia a "doppio rene" e il profilo tipico delle berline BMW più grandi con tanto di "gomito di Hofmeister" nel montante posteriore. Nelle dotazioni sono comprese le tecnologie BMW ConnectedDrive e i motori di nuova generazioni prodotti nello stabilimento cinese di Shenyang. La Serie 1 Sedan diventerà così il quinto modello prodotto localmente nella stessa fabbrica di Shenyang nata dalla joint venture BMW Brilliance Automotive, a fianco di Serie 3, Serie 5, X1 e Serie 2 Active Tourer.

Autore:

Tag: Curiosità , Bmw , auto cinesi , cina


Top