dalla Home

Test

pubblicato il 15 giugno 2009

Dossier MATT TEST

Lexus IS-F, fascino giapponese [VIDEO]

Il motore V8 ha una cilindrata di ben 5 litri e 422 CV, coadiuvato da un inedito cambio sequenziale a 8 marce

Che macchina interessante dal paese del “sole levante” (ho fatto anche la rima!). Prima della Nissan GT-R, non tutti lo sanno, ma il mondo era già stato colpito dalla cattiveria della Lexus IS-F. Con così pochi esemplari per il mercato italiano – solo 30 nel 2008 – è davvero una macchina speciale. Abbiamo passato un giorno intero sulla pista di Anagni, poco fuori di Roma, e alla fine siamo rimasti a bocca aperta. Non so se mi piace di più questa IS-F o l’altra nipponica la GT-R, sono due categorie completamente diverse, ma diciamo che in entrambi i casi il fascino giapponese mi ha stregato.

Oltre alle prestazioni monumentali, l’obiettivo di Toyota-Lexus con l’IS-F è di rendere vita dura alla leggendaria BMW M3, anch’essa con un V8 di 4,0 litri. Nel caso della Lexus però il motore V8 ha una cilindrata di ben 5 litri e 422 cavalli, coadiuvato da un inedito cambio sequenziale a 8 marce. Anche esteticamente l’IS-F si presenta bene, anzi benone direi, molto in stile DTM. Con tutti questi elementi insieme, è ovvio che il potenziale della IS-F sia impressionante, soprattutto dopo che, ogni volta che spingo l’acceleratore, vedo-sento il fumo dalle gomme posteriori manifestarsi in quantità…

La Pagella di MATT

Voto Globale: 8/10
L’IS-F è una delle sorprese più piacevoli dell’anno e va rispettata come la GT-R Nissan.

Quanto é sexy: 8/10
Il concetto di “sexy” è sempre una sfida per i giapponesi, ma l’IS-F si avvicina bene all’aggettivo.

Quanto é cattiva: 9/10
La Toyota/Lexus ha davvero riscoperto la tradizione delle muscle car italiane e americane, forse anche di più dei tedeschi.

La consiglieresti? 9/10
Mi piace molto, ma non sono ancora convinto al 100% che posso raccomandarla contro la M3 o C63 AMG.

Quanto é utile: 8/10
Veramente l’IS-F non intende essere molto utile giorno per giorno; è un giocatolo molto potente per fare l’impressione. Però è spaziosa dentro.

Vale quel che costa? 8/10
(72.151 euro)
Con queste macchine è un problema relativo; io dico sempre di sì perché vengono costruite in poche unità per poche persone.

Autore: Matt Davis

Tag: Test , Lexus , auto giapponesi


Top