dalla Home

Mercato

pubblicato il 15 luglio 2016

Citroen E-Mehari, in Italia costa 25.990 euro

La prima cabriolet elettrica a quattro posti ha le batterie a noleggio da 87 euro al mese

Citroen E-Mehari, in Italia costa 25.990 euro
Galleria fotografica - Citroen E-MehariGalleria fotografica - Citroen E-Mehari
  • Citroen E-Mehari - anteprima 1
  • Citroen E-Mehari - anteprima 2
  • Citroen E-Mehari - anteprima 3
  • Citroen E-Mehari - anteprima 4
  • Citroen E-Mehari - anteprima 5
  • Citroen E-Mehari - anteprima 6

Nelle concessionarie italiane arriva una nuova auto elettrica, forse una delle più originali per via della carrozzeria aperta e dello stile ispirato al passato. E' la Citroen E-Mehari che debutta nei listini della Casa francese con un prezzo base di 25.990 euro. In realtà al prezzo di acquisto occorre aggiungere gli 87 euro al mese per il noleggio delle batterie gestito dalla società BlueCar che solleva il proprietario della E-Mehari da ogni problema di manutenzione e riciclaggio degli accumulatori. L'allestimento è unico e il solo optional disponibile è il climatizzatore che costa 1.500 euro.

Capote e finestrini rimovibili

La Citroen E-Mehari, prodotta in collaborazione con la francese Bolloré che col suo marchio la chiama Bluesummer, rappresenta qualcosa di unico nel mercato delle elettriche, visto che ai quattro posti a sedere aggiunge un abitacolo completamente aperto che può essere coperto in caso di bisogno da una leggera capote alloggiata nel bagagliaio assieme a lunotto e finestrini smontabili. Questa cabriolet a zero emissioni è progettata come la sua antenata Mehari per la vita all'aria aperta, ovvero per godersi il sole e il vento in compagnia, con in più il silenzio assoluto della trazione elettrica.

Batteria da 30 kWh per 200 km di autonomia

Esattamente come la Mehari di quasi cinquant'anni fa anche la nuova Citroen E-Mehari ha la carrozzeria in materiale plastico, ABS per l'esattezza, nei quattro colori Say Yellow, Ring the Beige, My Funny Clementine e Into the Blue abbinati a interni Beige con tetto Black o Orange con tetto Orange. I rivestimenti dell'abitacolo sono lavabili con acqua, mentre nella dotazione di serie sono compresi il sistema audio Bluetooth Parrot, servosterzo con funzione City, ESC + ASR e cerchi in lega da 15". Il motore elettrico da 50 kW (68 CV) è alimentato da una batteria a secco calda Bolloré di tipo LMP (Lithium-Metal-Polimère) con una capacità di 30 kWh che a detta di Citroen garantisce un'autonomia di 200 km nel ciclo urbano e 110 km/h di velocità massima. Per la ricarica dalla presa domestica occorrono 13 ore e da una colonnina pubblica a 16A il tempo scende a 8 ore.

Autore:

Tag: Mercato , Citroen , auto elettrica , auto europee


Top