dalla Home

Test

pubblicato il 28 settembre 2009

Dossier MATT TEST

Honda Insight: l'ibrida tecnologica, al giusto prezzo [VIDEO]

Questa seconda generazione esiste puramente per dar battaglia alla Toyota Prius

Mi ricordo bene quando provai l’originale Honda Insight ibrida, nel 1999. Era un esperimento portato in vita dalla Casa giapponese e la sua curiosità stravagante – quel look di una nave spaziale – era il suo punto di forza, oltre a contribuire al “bene” del pianeta. Questa seconda generazione esiste puramente per dar battaglia alla Toyota Prius e, per farlo, ha un prezzo proprio vantaggioso in confronto al listino del “sombrero” giapponese. E la somiglianza tra la nuova Insight e la Prius le rende quasi due gemelle, no?

Ma invece di conquistare il mercato ibrido con la tecnologia più alta e costosa, l’Insight tenta il pubblico con un risparmio di benzina discreto a un prezzo normale. Il sistema preferito da Honda si chiama Integrated Motor Assist (IMA) e funziona in serie al motore 1,4 litri di 4 cilindri. I cavalli totali tra il motore a benzina e l’IMA, che si trova tra il motore e il cambio CVT, risultano 98 e la coppia 167 Nm che è disponibile al 100 per cento dal primo momento.

Vedrete nella nostra video-prova come il cruscotto rappresenta il nuovo mondo di spettacolo. Adesso tocca a me di scoprire l’ultimo videogioco vivente… by Honda!

La Pagella di MATT

Voto Globale: 7/10
Capisco pienamente l’obiettivo dell’Insight contro la Prius, ma questo sistema ibrido di Honda non mi convince interamente...

Quanto é sexy: 6/10
La forma della Insight è più funzionale che altro, tutt'altro che sexy, non so se mi spiego!

Quanto é cattiva: 6/10
Se questa macchina fosse "cattiva", per andare sulla luna basterebbe la Civic Type R.

La consiglieresti? 8/10
Per un amico ambientalista o un tassista con pochi soldi, senza dubbio; per gli amici veri di un certo livello economico, sarebbe una sfida non scegliere o la Prius o una Golf diesel.

Quanto é utile: 8/10
Per quello che fa bene è molto utile anche se lo spazio nei sedili posteriori non è al massimo e il motore soffre molto quando si è a pieno carico in pianura o in salita.

Vale quel che costa? 10/10
(21.051 euro (14.900 con ecoincentivi))
Questa era la prima priorità della Honda ed è stata superata notevolmente: meno di 15.000 euro per la base con ecoincentivi!

Autore: Matt Davis

Tag: Test , Honda , auto ibride


Top