dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 5 novembre 2007

Anche la Fisker è ibrida

Il neonato Costruttore Automotive

Anche la Fisker è ibrida

All'inizio di Settembre Fisker Coachbuild, la factory americana che produce la spider Tramonto e la coupé Latigo su base Mercedes e BMW, ha annunciato la creazione di un nuovo brand in collaborazione con Quantum Technologies: la Fisker Automotive.

L'obbiettivo del nuovo marchio è quello di creare una intera gamma di auto di lusso con tecnologia ibrida, partendo da un telaio costruito interamente in proprio. La prima creazione di Henrik Fisker, già designer della Bmw Z8, Aston Martin DB9 e V8 Vantage, sotto il nuovo marchio è la Fisker Hybrid Sedan, un nome ancora provvisorio per questa interessante berlina sportiva a quattro porte che verrà presentata a gennaio 2008 al Salone di Detroit.

Interessante perché, stando ai dati forniti dalla compagnia, il modulo ibrido progettato da Quantum consentirebbe alla Fisker Hybrid Sedan di percorrere 80 chilometri con una carica elettrica e perché secondo le previsioni, con un motore termico a benzina o diesel fornito da Fisker, l'autonomia potrebbe salire fino ai fatidici 1.000 chilometri.

Nel design della Fisker Hybrid Sedan spiccano le forme filanti da coupé sportiva, con cofano lungo e montanti inclinati, abbinate alle quattro porte: "Il design filante che accentua il lungo cofano è il risultato del nostro innovativo chassis in cui le batterie sono alloggiate al centro della vettura, in mezzo ai due assi", spiega Henrik Fisker.

La produzione in serie prevede 15.000 unità all'anno e le prime Hybrid Sedan verranno consegnate a fine 2009 ad un prezzo di circa 55.000 Euro.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , mobilità sostenibile , carburanti alternativi , auto ibride


Top