dalla Home

Curiosità

pubblicato il 13 luglio 2016

Pokémon Go, negli Stati Uniti guadagna chi guida

Fioccano gli annunci per trasportare i giocatori che rincorrono gli animaletti all’interno delle città

Pokémon Go, negli Stati Uniti guadagna chi guida
Galleria fotografica - Pokemon Go, una mania che arriva sulle stradeGalleria fotografica - Pokemon Go, una mania che arriva sulle strade
  • Pokemon Go, una mania che arriva sulle strade - anteprima 1
  • Pokemon Go, una mania che arriva sulle strade - anteprima 2
  • Pokemon Go, una mania che arriva sulle strade - anteprima 3
  • Pokemon Go, una mania che arriva sulle strade - anteprima 4
  • Pokemon Go, una mania che arriva sulle strade - anteprima 5
  • Pokemon Go, una mania che arriva sulle strade - anteprima 6

Pokémon Go è un videogioco per smartphone disponibile in alcuni Paesi dallo scorso 6 luglio (in Italia arriverà il 15 luglio). L'attesa nei suoi confronti è molto elevata, perché il titolo riporta in auge un popolarissimo cartone animato e sfrutta la realtà virtuale: i giocatori devono catturare i Pokémon esplorando il mondo reale e interagendo allo stesso tempo con il proprio telefono, visualizzando così gli animaletti su strade pubbliche, parchi ed in qualsiasi genere di luogo. Giocare a Pokémon Go richiede quindi un certo impegno fisico ed una buona quantità di tempo libero. Per questo motivo negli Stati Uniti alcune persone offrono un servizio di trasporto dedicato, promettendo ai clienti di fargli inseguire i Pokémon senza distrazione.

Gli annunci sono comparsi su Craiglist, un popolare sito statunitense dove gli utenti possono caricare ogni sorta di richiesta. Per il momento sono riservati alle città di Baltimora, New York e Portland. Quello valido a Portland costa 30 dollari a persona, include snack e bibite e promette al cliente di guidarlo per due ore in tutti i luoghi desiderati, in maniera da farlo giocare senza l'assillo di spostarsi a piedi o con un altro mezzo di trasporto. L'annuncio riservato alla città di New York è stato pubblicato da una persona libera giorno e notte, anch'essa giocatrice e in possesso di una Toyota Camry, nel cui abitacolo sono presenti la connessione wi-fi e ingressi per la ricarica micro-USB, di iPhone o Apple Watch. Il costo è di 15 dollari/ora per persona, mentre i viaggi di lunghezza superiore a 3 ore vanno concordati in precedenza.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , dall'estero , taxi , usa , videogiochi


Top