dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 luglio 2016

Aston Martin Vulcan, all'asta la belva da 831 CV

L'esemplare numero 11 in viola scuro riuscirà a superare i 2 milioni di euro?

Aston Martin Vulcan, all'asta la belva da 831 CV
Galleria fotografica - Aston Martin Vulcan #11Galleria fotografica - Aston Martin Vulcan #11
  • Aston Martin Vulcan #11 - anteprima 1
  • Aston Martin Vulcan #11 - anteprima 2
  • Aston Martin Vulcan #11 - anteprima 3
  • Aston Martin Vulcan #11 - anteprima 4
  • Aston Martin Vulcan #11 - anteprima 5
  • Aston Martin Vulcan #11 - anteprima 6

Vista così la notizia sembra proprio fatta apposta per creare interesse e un clima speculativo attorno all'Aston Martin Vulcan, l'hypercar non destinata all'uso stradale che sarà venduta all'asta da Mecum a Monterey il 18-20 agosto prossimo. L'incredibile belva da pista pronta a cambiare proprietario è l'esemplare numero 11 delle 24 costruite, ha come tutte le altre un telaio monoscocca in fibra di carbonio, motore anteriore-centrale V12 aspirato di 7 litri e 831 CV, trazione posteriore e cambio sequenziale Xtrac a 6 marce. Ispirata all'esperienza della Casa inglese nei campionati GT3, la Vulcan è pensata per partecipare ai track day in pista e ad avvicinare le prestazioni di un'auto da corsa, pur senza essere omologata per alcuna categoria FIA.

Rischio speculazione

La casa d'aste americana non fornisce una stima d'asta per l'Aston Martin Vulcan #11, ma sapendo che il prezzo ufficiale della vettura nuova supera di poco i 2 milioni di euro è facile immaginare che più compratori interessati potrebbero far salire alle stelle la cifra finale di aggiudicazione. Nulla è trapelato neppure sul proprietario dell'auto, che fra l'altro rischia di finire nel "libro nero" di Aston Martin perché spinto più dall'aspetto economico che dalla passione pura, ma si sa che negli Stati Uniti gli unici due esemplari di Vulcan sono stati importati da Aston Martin Cleveland e uno di questi è quello in vendita.

Colore Midnight Purple Pearl

Oltre alla spettacolare colorazione in viola scuro "Midnight Purple Pearl" la splendida Aston Martin Vulcan che vedete nelle foto ufficiali di Mecum mette in mostra freni carboceramici Brembo, ruote APP-Tech da 19" a dieci razze con finitura Satin Black, pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 da 305/30-19 e 345/30-19, sedili da corsa Recaro in fibra di carbonio, telemetria Cosworth Omega, volante multifunzione in fibra di carbonio e cinture di sicurezza a sei punti. Non manca neppure il roll-bar integrale di sicurezza, i sollevatori pneumatici, i finestrini in policarbonato IsoClima e il grande alettone di coda regolabile per ottenere un carico verticale superiore ai 1.350 kg o per superare di slancio i 320 km/h.

Aston Martin Vulcan

Tutta la forza bruta e il fascino dell'Aston Martin Vulcan, hypercar da pista che sviluppa la bellezza di 831 CV con il suo V12 aspirato da 7 litri.

Autore:

Tag: Curiosità , Aston Martin , aste , auto inglesi


Top