dalla Home

Tuning

pubblicato il 1 novembre 2007

Lamborghini "Replica" con Custom Shop

Al SEMA un improbabile Toro emiliano...

Lamborghini "Replica" con Custom Shop
Galleria fotografica - Lamborghini al SEMA 2007Galleria fotografica - Lamborghini al SEMA 2007
  • Lamborghini al SEMA 2007 - anteprima 1
  • Lamborghini al SEMA 2007 - anteprima 2
  • Lamborghini al SEMA 2007 - anteprima 3
  • Lamborghini al SEMA 2007 - anteprima 4
  • Lamborghini al SEMA 2007 - anteprima 5
  • Lamborghini al SEMA 2007 - anteprima 6

Quando si parla di elaborazioni non si può non parlare di "creatività" ispirata dalle più svariate fonti. A volte affonda le sue radici nello sport, altre nella televisione, altre ancora nasce nella mente di un personaggio famoso. Al SEMA, che sta animando Las Vegas negli ultimi giorni, ognuna delle citate possibilità ha trovato forma. Mancava solo un'ispirazione all'Italia e a un eccellenza del "made in Italy" come la Lamborghini...

Ad immaginare un bolide di Sant'Agata bolognese è stata l'americana Custom Shop che di certo non ha badato a spese nel suo progetto di replica. Peccato che l'auto è stata chiamata Superleggera, come la versione più estrema della Gallardo, ma la sua carrozzeria assomigli più a quella della Murcielago, con tanto di portiere ad ali di gabbiano.
Per il resto, questo oggetto dotato di quattro ruote si presenta con un tripudio di cromature, led e soprattutto decibel di musica prodotta non certo dal motore (che probabilmente neanche c'è), bensì da un impianto stereo Sony dotato di innumerevoli diffusori. Per non parlare degli schermi LCD la cui funzione è quanto mai dubbia: uno è nel portabagagli!

Autore:

Tag: Tuning , Lamborghini , dall'estero


Top