dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 31 ottobre 2007

Suzuki SXForce

Al SEMA la crossover giapponese mostra gli artigli

Suzuki SXForce
Galleria fotografica - Suzuki SX-ForceGalleria fotografica - Suzuki SX-Force
  • Suzuki SX-Force - anteprima 1
  • Suzuki SX-Force - anteprima 2
  • Suzuki SX-Force - anteprima 3
  • Suzuki SX-Force - anteprima 4

Con la SX4 in procinto partecipare al prossimo Mondiale Rally, il biglietto di ingresso di Suzuki all'imminente SEMA non poteva che essere una versione sportiva del crossover giapponese, che per l'occasione è stata battezzata SXForce.

La base di partenza è la SX4 Sport 2008, una variante berlina della SX4 non in vendita in Italia, che è stata sottoposta alle cure della californiana Road Race Motorsports. I preparatori di Santa Fe hanno voluto inserire nel progetto alcuni elementi motociclistici ispirati dalla moto GSX-R 1000, come i piccoli specchietti retrovisori, il doppio terminale di scarico e la strumentazione.

Il motore è lo stesso 4 cilindri in linea da 2.0 litri della versione standard, che però grazie all'adozione del turbo raggiunge 250 cavalli di potenza. Numerosi gli elementi estetici in fibra di carbonio, come l'alettone e il diffusore posteriori e le sovrastrutture, ma fanno parte della trasformazione anche cerchi racing Enkei da 18 pollici con pneumatici 225/45 e 235/40, sospensioni irrigidite e pinze freno Rotora a sei pistoncini che lavorano su dischi da 355 mm.

L'unico dettaglio fuori contesto di questa versione, testata in pista da SUzuki, è il poderoso impianto audio Rockford-Fosgate che ha soppiantato interamente il divano posteriore. In pista forse servirà a poco, però fa molto tuning!

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Suzuki , tuning


Top