dalla Home

Accessori

pubblicato il 28 giugno 2016

Bugatti Chiron, centinaia di migliaia di euro per allestirla a dovere

La coupé francese costa 2,4 milioni di euro (senza tasse), ma il prezzo di alcuni optional non è meno impressionante

Bugatti Chiron, centinaia di migliaia di euro per allestirla a dovere
Galleria fotografica - Bugatti ChironGalleria fotografica - Bugatti Chiron
  • Bugatti Chiron - anteprima 1
  • Bugatti Chiron - anteprima 2
  • Bugatti Chiron - anteprima 3
  • Bugatti Chiron - anteprima 4
  • Bugatti Chiron - anteprima 5
  • Bugatti Chiron - anteprima 6

La Bugatti Chiron arriverà sul mercato nell’autunno 2016 e da quel momento contenderà molti record alle più estreme automobili oggi in produzione: è fra le più potenti (1.500 CV), veloci (420 km/h) e prestazionali (0-100 km/h in 2,5 secondi), in virtù del suo esagerato motore W16 con quattro turbo. Queste caratteristiche rendono la Chiron una sportiva inevitabilmente molto cara: il prezzo di vendita si attesta a 2,4 milioni di euro, a cui vanno sommate le tasse e gli accessori di cui un modello così prestigioso non può essere privo, necessari allo stesso tempo per differenziare un esemplare dall’altro: per acquirenti così facoltosi sarebbe un delitto guidare un’auto del tutto identica ad un’altra. Il listino degli optional riflette l’esclusività della Chiron e include accessori dal prezzo esagerato, molti dei quali costano da soli come un’automobile di prestigio: il pacchetto in fibra di carbonio per l’abitacolo costa da solo 50.000 euro!

Il bicolore per la carrozzeria è proposto a 180.000 euro!

Il prezzo di alcuni optional viene rivelato dal collezionista e produttore cinematografico Salomondrin, nome d’arte di Alejandro Salomon, proprietario di un garage invidiabile (nel quale, fra le altre, è presente anche una Veyron) e autore di seguitissimi video sull’omonimo canale YouTube. Nello scorso marzo, durante il Salone di Ginevra, Salomondrin ha ricevuto da Bugatti il listino completo dell’auto e di tutti i suoi accessori. I prezzi vanno intesi tasse escluse. Il 35enne rivela che le pinze freno colorate sono in vendita per 3.000 euro, che le ruote verniciate con finitura diamantata richiedono un investimento di 10.000 euro (da moltiplicare per quattro…) e che la carrozzeria bicolore costa 180.000 euro. Non si tratta ovviamente dello stesso bicolore presente su auto comuni, ma di un’estetica per metà verniciata e per metà in fibra di carbonio.

La fibra di carbonio per il corpo vettura costa quanto una Ferrari

Chi volesse il rivestimento in fibra di carbonio sull’intera carrozzeria dev’essere pronto ad investire 255.000 euro, cifra che può aumentare ulteriormente scegliendo la fibra di carbonio verniciata. Salomondrin sottolinea come la carrozzeria in fibra della Pagani Huayra costi 100.000 euro di meno, a testimonianza dei prezzi fuori dall’ordinario che applica Bugatti. La vernice a contrasto per la sezione inferiore dello spoiler posteriore costa invece 5.000 euro, le calotte in fibra di carbonio degli specchi laterali sono in vendita per 8.000 euro ed i sedili sportivi pesano sul conto finale per 15.000 euro, mentre quelli comfort richiedono ulteriori 10.000 euro. Il volante con inserti in fibra costa 6.500 euro. Salomondrin conclude il video sottolineando come Bugatti offra quattro anni di assistenza inclusi nel prezzo della Chiron, decisione gradita dal momento che un semplice tagliando per la Veyron costa 30.000 euro…

Bugatti Chiron | Salone di Ginevra 2016

Bugatti Chiron, la nuova hypercar batte anche la Veyron con i suoi 1500 CV, 420 km/h e i 2,4 milioni euro di prezzo base.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , Bugatti , autoaccessori


Top