dalla Home

Mercato

pubblicato il 24 giugno 2016

Fuoristrada, una parola e tanti modi per intenderla

Dalla Vitara, dura e pura, alla Porsche da 360 CV: il termine offroad si può declinare in tanti modi diversi

Fuoristrada, una parola e tanti modi per intenderla

Anni fa bastava pronunciare il termine “fuoristrada” per riferirsi ad una tipologia ben precisa di automobili: quelle con carrozzeria squadrata, spartane nelle finiture, alte da terra e indicate per la guida lontano dall’asfalto. Oggi il termine fuoristrada è pressoché scomparso dal vocabolario comune, sostituito da una moltitudine di inglesismi che rimandano ad automobili con caratteristiche differenti: ci sono i suv, i suv con carrozzeria di tipo coupé, i crossover e da qualche mese anche i suv cabriolet. Sulla nostra sezione dell’Usato sono presenti quasi 11.800 annunci nella macrocategoria dei fuoristrada. La maggior parte si riferiscono però ai più accattivanti e modaioli suv, disponibili per tutti i gusti e per tutte le tasche: i più esigenti possono acquistare a Benevento una cattivissima Porsche Macan GTS, da 360 CV, in vendita però all’impegnativa cifra di 88.500 euro.

Due o quattro: questione di numeri e esigenze

In provincia di Bologna, a San Lazzaro di Savena, si trova invece una più abbordabile Honda CR-V dell’aprile 2006: ha percorso 140.000 chilometri, adotta il motore 2.2 a gasolio (140 CV) e si può acquistare alla cifra di 7.300 euro. Una proposta intermedia è la Toyota RAV4 in vendita ad Empoli, del giugno 2014, disponibile nel ricco allestimento Style White Edition e abbinata al motore 2.0 a gasolio da 124 CV. Si può acquistare alla cifra di 23.900 euro. I tre suv citati offrono la soluzione delle quattro ruote motrici, ma chi la ritenesse superflua può dirigersi verso un crossover. Il modello più gettonato è la Nissan Qashqai. A Villorba, in provincia di Treviso, se ne può trovare un esemplare del marzo 2015 a 18.950 euro: prevede il motore 1.5 a gasolio da 110 CV e offre una serie di accessori fondamentali su una vettura indicata comunque per viaggiare, come il regolatore di velocità o il climatizzatore automatico. Ha percorso 3.700 chilometri.

Da lasciare in campagna o per trasportare i figli (e i loro amici)

Nella sezione Usato non mancano comunque i veri fuoristrada. Anche in questo caso le proposte variano in funzione del prezzo. A 2.000 euro si può trovare una Suzuki Vitara del 1997, con 236.000 chilometri, non più freschissima ma ideale come seconda o terza macchina: costa 2.000 euro, si trova in provincia di Torino e garantisce livelli di robustezza e affidabilità non comuni su auto di più recente introduzione. In provincia di Varese si trova invece uno fra i fuoristrada per eccellenza, il Mitsubishi Pajero, talmente curato e ben allestito da candidarsi a prima auto di famiglia: adotta il motore 3.2 a gasolio (190 CV), offre il cambio automatico e prevede l’opzione del sesto e settimo sedile, nelle fattezze di una panchetta da ripiegare sotto il vano carico. E’ in vendita a 37.490 euro.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , usato auto


Top