dalla Home

Tuning

pubblicato il 23 giugno 2016

Mercedes AMG GT S by Mansory, per 220 CV in più

Il pacchetto tecnico e aerodinamico permette di raggiungere i 330 km/h

Mercedes AMG GT S by Mansory, per 220 CV in più
Galleria fotografica - Mercedes AMG GT S by MansoryGalleria fotografica - Mercedes AMG GT S by Mansory
  • Mercedes AMG GT S by Mansory - anteprima 1
  • Mercedes AMG GT S by Mansory - anteprima 2
  • Mercedes AMG GT S by Mansory - anteprima 3
  • Mercedes AMG GT S by Mansory - anteprima 4
  • Mercedes AMG GT S by Mansory - anteprima 5
  • Mercedes AMG GT S by Mansory - anteprima 6

Quando al posto della stella si trova una grande M ci sono pochi dubbi: si tratta di una Mercedes elaborata dallo specialista tedesco Mansory, che ora propone la versione di serie della Mercedes AMG GT S, già anticipata al Salone di Ginevra. Una delle più colorate di sempre: dal grigio canna di fucile del primo esemplare, la tavolozza si è ora arricchita con due colori opachi, rosso e bianco, e un arancione brillante, con finiture e cofani scuri.

Difficile fare meglio della AMG GT S di serie: per provarci, Mansory ha agito innanzi tutto sull'aerodinamica, con nuovo spoiler frontale, grande ala posteriore, parafanghi larghi e con sfoghi d'aria da 25 mm per lato. La maggior larghezza permette di adottare cerchi più grandi da 21", con gomme 245/35 davanti e 305/25 dietro. All'interno non mancano fibra di carbonio, pedali in alluminio, logo specifico e soglie illuminate; più interessante però l'apporto di potenza al motore di altri 220 CV, per arrivare a 330 km/h e a raggiungere i 100 km/h in 3,4 secondi, grazie a turbo più grandi, nuova mappa del motore e un differente scarico in acciaio. Per una AMG vistosa e velocissima.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Tuning , Mercedes-Benz , tuning


Top