dalla Home

Curiosità

pubblicato il 21 giugno 2016

Seat Ateca, com’è nato il primo SUV della casa spagnola [VIDEO]

L’azienda di Martorell impiega quattro anni per sviluppare un nuovo modello, che necessita di un attento lavoro di progettazione e sviluppo

Seat Ateca, com’è nato il primo SUV della casa spagnola [VIDEO]
Galleria fotografica - Seat AtecaGalleria fotografica - Seat Ateca
  • Seat Ateca - anteprima 1
  • Seat Ateca - anteprima 2
  • Seat Ateca - anteprima 3
  • Seat Ateca - anteprima 4
  • Seat Ateca - anteprima 5
  • Seat Ateca - anteprima 6

Cinque tonnellate di argilla, 1.000 litri di vernice e quattro anni di lavoro. Anche questi sono i numeri con i quali descrivere un’auto, meno convenzionali rispetto ai tipici valori di potenza, coppia e consumo. Seat fornisce una serie di nuove informazioni a proposito della Ateca e rivela parte della metodologia che è solita rispettare in fase di sviluppo, da quando cioè la vettura è ancora nelle menti dei progettisti a quando raggiunge una forma compiuta: questi dettagli sono utili per capire il lungo e laborioso processo che porta alla nascita di un’auto, a cui lavorano tecnici specializzati e non solo complessi software di calcolo.

Parte tutto dal briefing

La progettazione di un nuovo modello dura circa 1.400 giorni, si sviluppa per oltre 1.000 disegni e inizia con una fase di briefing, di discussione, nella quale vengono definite le linee guida che porteranno alla nascita dell’auto: l’intera fase di sviluppo dovrà seguire quanto concordato in sede di discussione. Da qui i progettisti vengono incaricati di realizzare i primi bozzetti. La loro attività si sviluppa di disegno in disegno e termina con un’immagine dell’auto definita nei minimi particolari, in parte diversa rispetto a quella utilizzata come base di partenza. I bozzetti vengono poi ricreati sotto forma digitale: in questo modo si dà inizio alla progettazione, ma anche alla fase di controllo tecnico.

Nuove influenze

Nel mente viene costruito un modello a grandezza naturale, in argilla (pesante quattro tonnellate), sottoposto a continui miglioramenti per apportare le modifiche che via via sono approvate. In questa fase viene coinvolto un artigiano, a cui spetta il compito di levigare e sagomare il modello. Con il passare dei mesi la vettura si avvicina a quella definitiva. Circa due anni prima del lancio ha inizio l’attività del reparto Colori e Allestimenti, che si ispira alle nuove mode presenti nei settori della moda, dell’architettura e del design: è compito della sezione definire la tavolozza colori e scegliere le vernici disponibili. Questa fase comporta l’utilizzo di 1.000 litri di vernice e la sperimentazione di 100 varie tonalità, ma solo 12 raggiungeranno poi il listino.

Estetica e funzione

Il reparto Colori e Allestimenti si occupa anche dei sedili, progettati tenendo in considerazione il confort ed anche l’estetica. Seat utilizza per questo compito una macchina da cucire e prepara diversi modelli, abbinando varie tipologie di tessuti e colorazioni: anche in questo caso molte combinazioni verranno poi scartate. I tecnici incaricati di sviluppare gli interni non possono ovviamente sottovalutare l’ergonomia. Da qui la scelta di trovare una collocazione prima allo schermo touch e poi a tutto il resto, così da non inficiare la funzionalità. I membri di questa sezione devono anche trovare il posto migliore in cui riporre cellulare, un bicchiere o una bottiglietta, abbinando così estetica e funzionalità.

Seat Ateca, com’è nato il primo SUV della casa spagnola

L’azienda di Martorell impiega quattro anni per sviluppare un nuovo modello, che necessita di un attento lavoro di progettazione e sviluppo.

Scheda Versione

Seat Ateca
Nome
Ateca
Anno
2016
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Seat , auto europee , car design


Listino Seat Ateca

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.0 ECO TSI REFERENCE anteriore benzina 115 1.0 5 € 20.850

LISTINO

1.0 ECO TSI STYLE anteriore benzina 115 1.0 5 € 22.900

LISTINO

1.6 TDI REFERENCE anteriore diesel 115 1.6 5 € 23.350

LISTINO

1.4 ECO TSI ACT STYLE anteriore benzina 150 1.4 5 € 24.200

LISTINO

1.0 ECO TSI ADVANCE anteriore benzina 115 1.0 5 € 24.700

LISTINO

1.6 TDI STYLE anteriore diesel 115 1.6 5 € 25.400

LISTINO

1.4 ECO TSI ACT ADVANCE anteriore benzina 150 1.4 5 € 26.000

LISTINO

1.4 ECO TSI ACT STYLE DSG anteriore benzina 150 1.4 5 € 26.200

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top