dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 giugno 2016

Toyota Prius Plug-in Hybrid, la prima coi pannelli solari

Il tetto fotovoltaico opzionale regala 5 km elettrici in più alla nuova ibrida alla spina

Toyota Prius Plug-in Hybrid, la prima coi pannelli solari
Galleria fotografica - Toyota Prius Plug-In Hybrid 2016Galleria fotografica - Toyota Prius Plug-In Hybrid 2016
  • Toyota Prius Plug-In Hybrid 2016 - anteprima 1
  • Toyota Prius Plug-In Hybrid 2016 - anteprima 2
  • Toyota Prius Plug-In Hybrid 2016 - anteprima 3
  • Toyota Prius Plug-In Hybrid 2016 - anteprima 4
  • Toyota Prius Plug-In Hybrid 2016 - anteprima 5
  • Toyota Prius Plug-In Hybrid 2016 - anteprima 6

I pannelli solari sulle auto sono stati sempre rari e i pochi visti fino ad ora servivano al massimo ad alimentare il climatizzatore da fermi (vedi l'Audi A8) o mantenere in carica la batteria a 12 volt (Nissan Leaf). Ora però le cose stanno per cambiare, visto che la Toyota Prius Plug-In Hybrid appena presentata in Giappone ha fra i suoi optional un tetto ricoperto di pannelli solari che aumenta del 10% l'autonomia elettrica della nuova ibrida alla spina nipponica. Questo significa che i clienti che in Europa e in Giappone ordineranno il tetto solare potranno percorrere 55 km in modalità EV invece dei 50 km dichiarati per il modello senza questo accessorio.

Tetto in vetro fotovoltaico

Oltre a questo il pannello solare della Prius Plug-In Hybrid servirà anche ad alimentare i fari, il climatizzatore e i vetri elettrici con l'auto in marcia in modo da ridurre il consumo della batteria e migliorare così consumi e percorrenza con un pieno elettrico. Pur essendo riusciti a inglobare nel tetto in vetro delle celle fotovoltaiche finalmente efficienti al punto da giustificarne il peso e l'ingombro su un'auto di serie i tecnici Toyota non sono ancora stati capaci di omologare questo accessorio secondo le severe norme di sicurezza statunitensi sui crash test e il ribaltamento dell'auto. Per questo gli ingegneri sono ancora al lavoro per realizzare una soluzione simile con un pannello in laminato plastico.

Un futuro optional per le altre Toyota ibride

Durante la presentazione della Prius Plug-In i responsabili Toyota hanno anche annunciato che l'optional dei pannelli solari verrà prossimamente esteso anche agli altri modelli ibridi della Casa giapponese, almeno quando il costo produttivo verrà ridotto. Ricordiamo che la nuova Toyota Prius Plug-In Hybrid, in vendita anche in Italia fra la fine del 2016 e l'inizio 2017, ha forme leggermente diverse dalla nuova Prius, soprattutto nei paraurti e nei gruppi ottici a LED, batteria da 8,8 kWh, un consumo combinato di 1,4 l/100 km e all'interno un grande schermo touch verticale da 11,6".

Autore:

Tag: Curiosità , Toyota , auto giapponesi , auto ibride


Top