Curiosità

pubblicato il 13 giugno 2016

Dossier Goodwood Festival of Speed 2016

Elemental Rp1, leggera supercar inglese

Pronta per il debutto a Goodwood la sportivissima con telaio da soli 65 kg e tecnologie da F1

Elemental Rp1, leggera supercar inglese
Galleria fotografica - Elemental Rp1Galleria fotografica - Elemental Rp1
  • Elemental Rp1 - anteprima 1
  • Elemental Rp1 - anteprima 2
  • Elemental Rp1 - anteprima 3
  • Elemental Rp1 - anteprima 4
  • Elemental Rp1 - anteprima 5
  • Elemental Rp1 - anteprima 6

Si chiama Rp1 ed è la prima creazione degli specialisti inglesi di Elemental: dopo quattro anni di ricerca, è pronto il primo esemplare della futura produzione in piccola serie, per il debutto al Festival of Speed di Goodwood (23-26 giugno) insieme ad un secondo telaio. Proprio il telaio rende la Rp1 una tipica sportiva "all'inglese", leggerissima e divertente: realizzata in CarbonAl, la struttura pesa soltanto 65 kg e grazie alla disposizione della meccanica e dei comandi, permette una posizione di guida sdraiata analoga a quella di una Formula 1, qui però con due sedute singole e con 100 litri per piccoli bagagli.

Per la sicurezza, il telaio dispone già degli standard di rigidità strutturale della Federazione automobilistica, utilizzando la stessa fibra di carbonio della F1. Sul telaio viene poi montata una carrozzeria essenziale, capace, grazie allo studio aerodinamico computerizzato e alla disposizione di splitter e ali, di generare 400 kg di deportanza a circa 240 km/h in condizioni standard. Cosa significa tutto questo? Che non serve un supermotore per divertirsi: Elemental propone la scelta tra due Ecoboost Ford turbo, il più piccolo tre cilindri da 1 litro e 180 CV, oppure il 4 cilindri 2 litri da 320 CV. Vale a dire il passaggio da 0 a 60 miglia orarie rispettivamente in 3,2 e 2,8 secondi, grazie a un rapporto peso/potenza che può superare i 500 CV/tonnellata. Grazie all'accessibilità delle sospensioni e alla regolazione del controllo di trazione in cinque modi diversi, compreso il disinserimento totale, la Rp1 può facilmente trasformarsi in auto da track day, senza l'ausilio di una squadra di meccanici.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , goodwood


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 56
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 45
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 52
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 55
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top