dalla Home

Test

pubblicato il 27 giugno 2016

Dossier OmniAuto.it Garage Peugeot 2008

Peugeot 2008, perché la trazione anteriore basta e avanza [VIDEO]

Se il SUV è "piccolo", due ruote motrici posson bastare

Galleria fotografica - Peugeot 2008, trazione anteriore alla provaGalleria fotografica - Peugeot 2008, trazione anteriore alla prova
  • Peugeot 2008, trazione anteriore alla prova - anteprima 1
  • Peugeot 2008, trazione anteriore alla prova - anteprima 2
  • Peugeot 2008, trazione anteriore alla prova - anteprima 3
  • Peugeot 2008, trazione anteriore alla prova - anteprima 4
  • Peugeot 2008, trazione anteriore alla prova - anteprima 5
  • Peugeot 2008, trazione anteriore alla prova - anteprima 6

Chi l'ha detto che il SUV dev'essere per forza 4X4? La trazione integrale è un obbligo solo per le fuoristrada "dure&pure", quelle che passano più tempo nel fango, sulla sabbia o su per i sentieri di montagna che con le ruote sull'asfalto; non può esserlo per vetture che la maggior parte del proprio tempo lo trascorrono fra città e autostrada, come per esempio la Peugeot 2008. A maggior ragione quando il SUV è piccolo e la sua destinazione d'uso si sposta nettamente verso l'ambito urbano, le quattro ruote in presa non solo diventano quasi inutili, ma addirittura "nocive".

Chi più pesa più consuma

Nocive nel senso che, per quanto poco possa pesare una moderna trasmissione integrale, rappresenta comunque un aumento della massa, che alla lunga non può non farsi sentire, soprattutto nelle continue ripartenze della città. E poi ormai è risaputo che con le gomme giuste al momento giusto tutte le auto sono praticamente inarrestabili: sì, anche una trazione anteriore su una rampa innevata - se dotata di pneumatici invernali - non ha il minimo problema ad avanzare, specialmente se dotata di Grip Control come la 2008, ovvero della mappatura specifica del controllo di trazione che permette di avanzare anche quando l'aderenza è molto bassa.

SUV nel senso ampio del termine

Sport Utility Vehicle significa ben di più, quindi, che veicolo rialzato e 4X4. E' per esempio un'auto capace di adattarsi a tutti: alla famiglia e alle sue esigenze quotidiane di "carico/scarico" bambini e spesa, al single con il pallino per uno sport la cui attrezzatura è ingombrante (mountain bike, per esempio) o semplicemente a chi predilige una linea più "muscolosa" rispetto a quella di una classica auto a due volumi. E poi, anche se 2WD, la distanza da terra della 2008 è comunque qualche cm più elevata del "normale", a tutto vantaggio della facilità di scavalcamento ostacoli (i cordoli dei parcheggi - legali - delle città); anche le protezioni sulla carrozzeria aiutano in manovra e limitano i danni nei piccoli contatti, mentre l'altezza, ancora lei, fa felici quelli che prediligono un punto di vista rialzato sulla strada.

Scheda Versione

Peugeot 2008
Nome
2008
Anno
2013 (restyling del 2016)
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Test , Peugeot , auto europee


Listino Peugeot 2008

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 PureTech 82cv Access anteriore benzina 82 1.2 5 € 15.860

LISTINO

1.6 BlueHDi 75cv Access anteriore diesel 75 1.6 5 € 17.510

LISTINO

1.2 PureTech 82cv Active anteriore benzina 82 1.2 5 € 17.560

LISTINO

1.6 BlueHDi 75cv Active anteriore diesel 75 1.6 5 € 19.210

LISTINO

1.2 PureTech 82cv Allure anteriore benzina 82 1.2 5 € 19.410

LISTINO

1.6 BlueHDi 100cv Active anteriore diesel 100 1.6 5 € 20.110

LISTINO

1.2 PureTech Turbo 110cv S&S Allure anteriore benzina 110 1.2 5 € 20.910

LISTINO

1.2 PureTech Turbo 130cv Allure S&S anteriore benzina 131 1.2 5 € 21.510

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top