dalla Home

Test

pubblicato il 20 giugno 2016

Dossier OmniAuto.it Garage Peugeot 2008

Peugeot 2008, Apple CarPlay: tutti i vantaggi [VIDEO]

L'integrazione perfetta con l'iPhone nella guida di ogni giorno

Galleria fotografica - Peugeot 2008, la prova dell'Apple CarPlayGalleria fotografica - Peugeot 2008, la prova dell'Apple CarPlay
  • Peugeot 2008, la prova dell\'Apple CarPlay - anteprima 1
  • Peugeot 2008, la prova dell\'Apple CarPlay - anteprima 2
  • Peugeot 2008, la prova dell\'Apple CarPlay - anteprima 3
  • Peugeot 2008, la prova dell\'Apple CarPlay - anteprima 4
  • Peugeot 2008, la prova dell\'Apple CarPlay - anteprima 5
  • Peugeot 2008, la prova dell\'Apple CarPlay - anteprima 6

L'immagine del navigatore portatile "appeso" a qualche supporto in giro per l'abitacolo sembra preistoria. Oggi siamo nell'era dell'infotelematica, dell'integrazione piena fra smartphone e piattaforma tecnologica della vettura. Una "regola" alla quale non sfugge la nuova Peugeot 2008, che in occasione del restyling ha accolto tra i suoi circuiti stampati il software della Apple, il CarPlay, che nonostante il nome non è certo un gioco. Anzi, è lo strumento perfetto per sfruttare a fondo le funzionalità dell'iPhone, almeno quelle compatibili con la guida.

Addio alle cattive abitudini

Lo smartphone e le sue "mille" notifiche al secondo sono una tentazione irrestibile. Chi è senza peccato scagli la prima pietra; virtuale, si intende. Ci sono diversi studi che dimostrano come un guidatore intento a scrivere un SMS (oggi sostituiti in grandissima parte da Whatsapp e simili) sia affidabile come un guidatore in grave stato di ebbrezza. Eppure sono ancora in molti a cadere in questo errore. Come ovviare al problema? Con strumenti non solo capaci di integrarsi con il proprio dispositivo, ma anche con la stessa "user experience": in pratica, l'utente non deve (o quasi) accorgersi che sta accedendo al suo mondo virtuale dall'auto piuttosto che dallo schermo del dispositivo.

Gioco di specchi

Apple CarPlay, per esempio, permette di "specchiare" lo schermo del proprio iPhone (dal 5 in poi) in quello della vettura, nel caso specifico in quello della Peugeot 2008 restyling. Basta collegare un cavo e il gioco è fatto: a quel punto si ha accesso alla funzione di navigazione, alla propria musica, alle chiamate e ai messaggi (che si possono richiamare tramite i pulsanti sul volante) e a tutte le funzioni previste dai programmatori di CarPlay, ovvero quelle che non mettono in discussione le sicurezza. Non temete: si ha accesso quasi a tutto. Anche alle mail e ai messaggi, che ci si può far leggere da SIRI, il quale poi ascolterà la vostra dettatura per digitare la risposta. Nella sua prova, Eleonora mette alla prova queste e tutte le altre funzioni del CarPlay. Buon divertimento.

Scheda Versione

Peugeot 2008
Nome
2008
Anno
2013 (restyling del 2016)
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Test , Peugeot , auto europee


Listino Peugeot 2008

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
PureTech 82cv Access anteriore benzina 82 1.2 5 € 15.860

LISTINO

1.2 PureTech 82cv Access anteriore benzina 82 1.2 5 € 15.860

LISTINO

BlueHDi 75cv Access anteriore diesel 75 1.6 5 € 17.510

LISTINO

1.6 BlueHDi 75cv Access anteriore diesel 75 1.6 5 € 17.510

LISTINO

PureTech 82cv Active anteriore benzina 82 1.2 5 € 17.560

LISTINO

1.2 PureTech 82cv Active anteriore benzina 82 1.2 5 € 17.560

LISTINO

BlueHDi 75cv Active anteriore diesel 75 1.6 5 € 19.210

LISTINO

1.6 BlueHDi 75cv Active anteriore diesel 75 1.6 5 € 19.210

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top