dalla Home

Test

pubblicato il 9 giugno 2016

Nuova Audi S4: sportività da viaggio, comfort inaspettato

Performance efficienti, linee classiche, quattro ruote motrici e la spinta del 3.0 TFSI da 354 CV per scattare da 0 a 100 in 4,7 secondi

Nuova Audi S4: sportività da viaggio, comfort inaspettato
Galleria fotografica - Nuova Audi S4 AvantGalleria fotografica - Nuova Audi S4 Avant
  • Nuova Audi S4 Avant - anteprima 1
  • Nuova Audi S4 Avant - anteprima 2
  • Nuova Audi S4 Avant - anteprima 3
  • Nuova Audi S4 Avant - anteprima 4
  • Nuova Audi S4 Avant - anteprima 5
  • Nuova Audi S4 Avant - anteprima 6

Rigore sportivo, assetto benevolo, razionalità teutonica ed una velocità gestibile, lineare e contagiosa. Senza gli eccessi della RS che verrà. Proposta in due versioni - berlina e Avant - la AudiS4 ha una silhouette atletica, una qualità degli interni inattaccabile ed è particolarmente adatta alle lunghe percorrenze. Territorio ideale? Le autobahn tedesche. Ma in caso di curve e tornanti in sequenza, fino all’ottanta per cento della coppia può essere spedito al retrotreno riducendo – in parte – l’effetto binario della trazione integrale.

Com’è

I riferimenti a tutto ciò che è "schnell" (veloce) sono in ogni dove; paraurti specifici, superfici lucide alternate a sfumature grigie come mascara attorno ai cristalli, pinze dei freni verniciate, quattro terminali di scarico cromati, assetto ribassato di 23mm e abiti speciali Rosso Misano e Blu Navarra. Se la carrozzeria scultorea le dona una presenza dinamica e compiuta, la cura dei particolari nell’abitacolo è forse l’aspetto che mi è piaciuto di più; bocchette di aerazione a linea continua, inserti in alluminio spazzolato, ergonomie ineccepibili, virtual cockpit di serie, pedaliera sportiva e ricercate trame geometriche nei confortevoli sedili S-Line. Le dimensioni sono analoghe a quelle della A4 (4745cm di lunghezza per 1842cm di larghezza) e così per le capacità di carico che sulla Avant passano dai 505 ai 1510 litri con i sedili posteriori abbattuti. Il peso invece è sceso di ben 75kg. Emissioni e maneggevolezza ringraziano.

Come va

Non sopportando le automobili inutilmente rigide, sono felice di comunicarvi che uno degli aspetti migliori della S4 è il comfort di marcia in relazione alle performance. Tra i vigneti di Riesling cronometriamo un tempo da 0 a 100 di 4.7 secondi mentre nel tratto senza limiti della autobahn, i 250 orari di velocità massima arrivano in un battito di ciglia. Questo perché il 3.0 V6 TFSI eroga con disinvoltura e grande efficacia 354 cavalli e 500nm di coppia mentre il telaio – altro punto di forza - gestisce amabilmente le sollecitazioni senza che le eventuali insufficienze dell’asfalto si ripercuotano sulla spina dorsale. Lo sterzo è preciso e progressivo; più forte si viaggia, più la risposta è consistente. Guido la S4 full-optional con differenziale sportivo e ammortizzatori regolabili (costo complessivo del binomio circa 3500 euro in più) passando in rassegna gli assetti comfort, auto e dynamic attraverso l’Audi Drive Select. Il comportamento stradale non subisce variazioni macroscopiche mentre sui consumi della prova, fornire dati sarebbe fuorviante date le continue e brutali accelerazioni che nulla hanno da spartire con l’utilizzo quotidiano. Promosso a pieni voti il cambio tiptronic a otto rapporti; rapido e preciso nell’esaudire ogni richiesta con assoluta recettività. L’unica sottrazione alla spontaneità al volante, avviene quando il torque vetoring entra in funzione pinzando la ruota interna a centro curva per mantenere l’auto in traiettoria. Tra le due versioni la berlina è naturalmente più agile ma entrambe sono accomunate da una velocità agevole ed una tenuta stradale tipo mastice. Tanto che anche disattivando il controllo di stabilità e aprendo il gas senza ritegno a metà curva, il retrotreno resta ben piantato al suolo.

Curiosità

La melodia del V6 è di quelle giuste e, più in generale, il 3.0 TFSI con turbocompressore può essere definito un piccolo capolavoro. Peso ridotto di 14 chili e 800 nuovi componenti per garantire sprint, fluidità e sensazioni sportive. E quando si rilascia l’acceleratore tra i 55 ed i 160 orari, il cambio automatico inserisce il folle per una maggiore efficienza.

Quanto costa

I listini della nuova Audi S4 partono da 63.900 euro per la berlina e da 65.500 euro per la Avant. Inclusi nel prezzo ci sono proiettori e luci posteriori al LED, cerchi da 18’ con design S-Line, volante a tre razze con comandi integrati, sedili sportivi in pelle e alcantara a regolazione elettrica, numerosi sistemi di sicurezza attiva e passiva, indicatori di direzione dinamici, un nuovo display con interfaccia di comando MMI e una lunga lista di accorgimenti estetici, tecnici e tecnologici.

Scheda

Quando arriva: Fine estate 2016
Quanto costa: 63.900 Euro
Quanti CV ha: 354
Quanto consuma (combinato): 7.3 l/100km
Quanta CO2 emette: 166 g/km
0-100 km/h: 4.7 secondi
Velocità massima: 250 km/h
Garanzia: 2 anni o 100000 km

Galleria fotografica - Nuova Audi S4 2015Galleria fotografica - Nuova Audi S4 2015
  • Nuova Audi S4 2015 - anteprima 1
  • Nuova Audi S4 2015 - anteprima 2
  • Nuova Audi S4 2015 - anteprima 3
  • Nuova Audi S4 2015 - anteprima 4
  • Nuova Audi S4 2015 - anteprima 5
  • Nuova Audi S4 2015 - anteprima 6

Scheda Versione

Audi S4
Nome
S4
Anno
2016
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Matteo Morichini

Tag: Test , Audi , auto europee


Top